REGALA UN CORSO

È facile ed è un modo di dire: segui i tuoi sogni, credo in te!

Scopri come fare in 3 passi
Home
La libertà di stampa si esprime online

31 Ottobre 2000

La libertà di stampa si esprime online

di

Il Comitato di protezione dei giornalisti” (CPJ) ha annunciato i nomi dei vincitori dell’International Press Freedom Award.

Questo premio è stato istituito come riconoscimento a quei giornalisti che hanno combattuto per la libera circolazione delle informazioni nei loro paesi.
Uno di questi, si è servito della Rete per diffondere informazioni censurate dal governo malese.

I nomi dei 4 giornalisti, Zeljko Kopanja (Bosnia-Herzegovina), Modeste Mutinga (Repubblica Democratica del Congo), Steven Gan (Malesia) e Mashallah Shamsolvaezin (Iran) sono stati resi noti il 23 ottobre.

Tutti hanno lottato contro i regimi al potere usando come arma i loro articoli e rischiando la loro vita in quest’opera.
Anche Internet, ha un riconoscimento come media di importanza mondiale e per aver servito la libertà di stampa.

Steven Gan, giornalista malese, si è servito del Web per diffondere le informazioni che non avrebbero mai avuto spazio sui giornali di carta.
Secondo il CPJ, Gan, editore di una rivista online battezzata “Malaysiakini”, “prova senza sosta i limiti di tolleranza del suo governo diffondendo i suoi articoli sulla Rete. È uno dei primi a essersi servito del Web per sfuggire alla mano pesante del governo sulla stampa”.

Sul sito all’indirizzo http://www.cpj.org/news/2000/awards00/awards00.html è disponibile un ritratto dei quattro vincitori del premio, che gli verrà assegnato nella cerimonia ufficiale del 21 novembre a New York.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.