Home
La Giustizia francese sanziona gli sconti di Amazon

18 Gennaio 2008

La Giustizia francese sanziona gli sconti di Amazon

di

Il Tribunal de Grande Instance ha condannato Amazon France a una multa da mille euro al giorno

Il Tribunal de Grande Instance, lo scorso dicembre, ha condannato Amazon France per aver violato la Legge Lang del 1981 che non consente di scontare i libri per più del 5%. La filiale francese di Amazon infatti, da qualche mese, non fa pagare ai suoi clienti le spese di spedizione. Di conseguenza i prezzi finali risultano notevolmente inferiori rispetto a quanto previsto dalla Legge.

«La Francia è l’unico paese al mondo dove la spedizione gratuita di Amazon viene considerata illegale», ha dichiarato in un comunicato Jeff Bezos, CEO di Amazon. E l’illegalità pare essere gradita ad Amazon, perché continua a pagare una multa di mille euro al giorno per la sua strategia commerciale.

Il Tribunal de Grande Instance fra qualche settimana dovrà rivedere il caso e decidere sul da farsi. Potrebbe aumentare la sanzione oppure riconsiderare le motivazioni della difesa. A prescindere da questo, l’associazione degli editori francesi vanta ancora 100 mila euro di presunti danni.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.