ULTIMI 4 POSTI

Corso | LANGUAGE DESIGN: PROGETTARE CON LE PAROLE | Milano 28 ottobre

Iscriviti ora
Home
La gioia e le emozioni degli atleti d’oro italiani su Sportline.it

25 Settembre 2000

La gioia e le emozioni degli atleti d’oro italiani su Sportline.it

di

Dove trovare il primo commento a caldo di Max Rosolino dopo l’oro nei 200 misti e le altre due medaglie conquistate a Sydney?

Come fare per parlare con 12 campioni italiani presenti a Sydney? Come mandare una e-mail per congratularsi con Rosolino e Mazzoni per le stupende medaglie regalate all’Italia e anche per essere vicini con il cuore a chi non ce l’ha fatta?

Dove trovare una storia dei Giochi Olimpici completa e approfondita, con oltre 200 articoli, dati statistici e circa 200 foto d’archivio?

Dove trovare le memorie olimpiche di atleti italiani famosi e meno famosi, come Vincenzo Maenza, Jury Chechi, Sandro Ghibellini, ma con un comune denominatore: qualcosa di emozionante da raccontare?

Tutto questo e anche di più su Sportline.it (http://www.sportline.it), il primo sito che, in Italia, ha creato un filo diretto tra gli appassionati di sport e i campioni olimpici.

Dopo l’esordio alle Olimpiadi di Atlanta, il team di atleti di Sportline è ancora più ricco per Sydney 2000. Il sito ospita infatti i diari olimpici di 12 atleti italiani.

Oltre a Max Rosolino e Angelo Mazzoni, per l’atletica leggera Stefano Baldini, Paolo Camossi, Alessandro Lambruschini, Gianni Perricelli, Annarita Sidoti; per i tuffi Donald Miranda; per il nuoto sincronizzato Maurizia Cecconi; per la scherma Diana Bianchedi e Margherita Zalaffi; per il judo Luigi Guido.

Sul sito si possono trovare anche i commenti e le note di colore di tre ex atleti, che da tempo collaborano con Sportline: il nuotatore Luca Sacchi, il mezzofondista Francesco Panetta e il marciatore Raffaello Ducceschi.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.