Home
La frontiera del commercio elettronico

19 Febbraio 2001

La frontiera del commercio elettronico

di

Gli Atti del primo convegno della rivista "Industria & distribuzione", sul tema dell'e-commerce, in formato e-book e print on demand

Lo scorso ottobre presso l’università di Parma si è tenuto il primo convegno della rivista “Industria & Distribuzione”, dedicato ad un tema di “frontiera” dell’economia, il commercio elettronico.

I partecipanti, provenienti dalle principali istituzioni universitarie attive nel campo del marketing e dei rapporti industria – distribuzione, hanno condiviso i risultati dei più recenti studi ed hanno avuto la possibilità di confrontarsi e di proporre nuovi percorsi di ricerca.

Apogeo editore ha raccolto tutti i contributi presentati in un volume di Atti, ora disponibile sia in formato elettronico – e-book scaricabile dal Web -, che in modalità print on demand, ovvero con la possibilità, su richiesta, di avere copie “cartacee”.

I lavori, di grande interesse per chi opera nel settore e per chi desideri seguire lo sviluppo delle nuove modalità del commercio, sono suddivisi in due aree tematiche principali: business to consumer e business to business.
All’interno di ciascuna area sono stati approfonditi alcuni temi di interesse per la ricerca e la prassi aziendale:

Business to consumer:

  • Il commercio elettronico
  • Il consumatore in Rete
  • Internet marketing

Business to Business:

  • I nuovi attori
  • Integrazione informativa
  • Relazioni online tra imprese

“Industria & Distribuzione” – nata dalla fusione delle riviste accademiche “Trade Marketing” dell’Università di Parma e “Commercio” dell’Università Bocconi di Milano – è una rivista che si occupa di temi legati all’economia e al marketing dei rapporti tra industria e distribuzione e si rivolge a tutti coloro che operano nel mercato.

L'autore

  • Redazione Apogeonline
    Nella cura dei contenuti di questo sito si sono avvicendate negli anni tantissime persone: Redazione di Apogeonline è il nome collettivo di tutti noi.
    Non abbiamo scelto questa formula per prendere le distanze da chi ha scritto qualcosa! Piuttosto la utilizziamo quando pensiamo che non aggiunga valore al testo sapere a chi appartiene la penna – anzi la tastiera – di chi l'ha prodotto.

    Per contattarci usa il modulo di contatto che trovi qui.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.