Home
La Free Software Foundation affronta le major

22 Novembre 2007

La Free Software Foundation affronta le major

di

FSA ha realizzato un fondo economico per difendere gli utenti USA dagli abusi della RIAA

La Free Software Foundation (FSF), l’organizzazione non-profit che supporta il movimento free software, ha creato un fondo per le spese legali dei cittadini statunitensi citati in giudizio dalle major e dalla RIAA. L’Expert Witness Defense Fund sarà gestito in collaborazione con Recording Industry vs People. L’obiettivo è di difendere gli utenti da eventuali abusi che riguardano la violazione delle norme sul copyright.

«Si tratta forse del più importante intervento che abbia mai fatto», ha dichiarato Ray Beckerman, legale di riferimento per la FSF. «È un mezzo con il quale la comunità della rete può aiutare le vittime della RIAA».

I fondi, quindi, verranno destinati al pagamento dei periti, degli eventuali test e delle spese legali in genere.Ovviamente per chiedere aiuto a FSF il proprio caso dovrà soddisfare alcuni parametri precisi. Insomma, i truffatori e chi lucra non potranno certamente essere protetti, ma chi è stato bersagliato ingiustamente sì.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.