REGALA UN CORSO

È facile ed è un modo di dire: segui i tuoi sogni, credo in te!

Scopri come fare in 3 passi
Home
La comunicazione estrema di Twitter

03 Gennaio 2007

La comunicazione estrema di Twitter

di

Quel che si dice in Rete. Il 2007 si apre con Twitter. Statistica o scienza delle reti? Che cosa sarà dopo Vista. La Rete e i video

Il 2007 con Twitter. L’inizio dell’anno è stato caratterizzato da Twitter, applicazione sociale che permette di tenere aggiornati gli amici su quel che si sa facendo. Pandemia nota come molti blogger italiani abbiano cominciato a usarlo raccontando i preparativi per il capodanno, mentre Giovy spiega in dettaglio come funziona il servizio. Paolo Valdemarin osserva come Twitter nasca dai messaggi di stato tipici degli instant messenger, e Fullo pubblica una prima netiquette sull’uso di uno strumento che può diventare facilmente invasivo. Dario Salvelli infatti teme che la privacy venga messa in pericolo da un abuso di Twitter, e lo stesso Fullo riprende il discorso commentando un grafico che mostra i pericoli per la produttività. Ma la soluzione è semplice: basta disattivare le notifiche. Anche Mike Trevis ha provato Twitter, e si chiede quali potranno essere i suoi usi alternativi.

Statistica contro scienza delle reti. Luca De Biase continua la discussione sulla mappa della blogosfera spiegando come essa interessi più la scienza delle reti che la statistica. Svaroschi sviluppa la questione da un punto di vista metodologico, mentre Zuck offre lo sguardo della scienza delle reti.

La rivoluzione dei video. Freddyblog traccia alcune implicazioni dell’esplosione dei video che sta attraversando la Rete. Tra fai da te e video che spiegano come fornire cure mediche, i problemi che possono sorgere sono molti. E mentre YouTube è indiscusso protagonista, altri si contendono le briciole. Come Mojiti, un servizio citato da Tiziano Fogliata.

Il dopo Vista. Intense Minimalism commenta le primissime voci sul sistema operativo Microsoft che sostituirà Vista, e che promette un abbandono totale del vecchio sistema in favore di qualcosa di veramente nuovo.

Nuove generazioni. Videogiocando riassume le uscite videoludiche del 2006, evidenziando come il nuovo anno veda la consacrazione della nuova generazione di console. Suzukimaruti, pur dichiarando che non lo comprerà, spiega perché Nintendo Wii è la console che forse merita l’acquisto più delle altre.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.