ULTIMI 4 POSTI

Corso | LANGUAGE DESIGN: PROGETTARE CON LE PAROLE | Milano 28 ottobre

Iscriviti ora
Home
La BlogFest, ecco come è andata

16 Settembre 2008

La BlogFest, ecco come è andata

di

Quel che si dice in Rete. Al rientro dalla tre giorni a Riva del Garda, i partecipanti alla BlogFest raccontano l'evento, tra dibattiti, premiazioni e piccoli incidenti. Senza dimenticare gli aspetti sociali della Rete e un matrimonio a distanza

La BlogFest 2008, tre giorni a tema blog nella bella Riva del Garda flagellata da una pioggia torrenziale, si è conclusa. E non mancano i racconti di quel che è successo. Massimo Mantellini offre alcune pillole dell’evento, mentre Luca De Biase ripercorre il dibattito su informazione e Rete.

Eiochemipensavo racconta il trionfo come miglior blog letterario. Giovanni Calia, che ha partecipato all’AdvCamp, traccia alcune idee per un’evoluzione dei contenuti pubblicitari. C’è poi chi si è rilassato e ha vissuto l’evento come una gita di classe: è il caso di Suzukimaruti, che racconta il suo personale aneddoto. Anche chi, come Dario Salvelli, non è stato a Riva del Garda fa alcune considerazioni sull’impatto che la Rete ha nella vita delle persone. Il punto di partenza è un matrimonio seguito in diretta web da alcuni partecipanti alla Blogfest.

Gli altri temi del giorno:

L’icona del floppy per indicare il salvataggio di un file sta diventando obsoleta? Ci riflette Tom Stardust.

Quali sono i lati oscuri di Google? Uno è lo strapotere nel campo della pubblicità sul web, come dimostra la vicenda di un imprenditore, raccontata e commentata da Massimo Russo.

Cosa vuol dire essere blogger e dipendenti di una grande azienda? Lo racconta Massimo Cavazzini di Tre, intervistato da Alessio Jacona.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.