ULTIMI 4 POSTI

Corso | LANGUAGE DESIGN: PROGETTARE CON LE PAROLE | Milano 28 ottobre

Iscriviti ora
Home
Kiwi acquista il 25% di Madeinitaly.com

22 Marzo 2000

Kiwi acquista il 25% di Madeinitaly.com

di

Il fondo Kiwi 1 di Elserino Piol ha acquistato il 25% del megaportale di prodotti made in Italy per i mercati esteri Madeinitaly.com. Società fondata nel ’95 con non poca lungimiranza, Madeinitaly.com ha in progetto una decisa espansione: 4.000 cataloghi on-line per settantamila aziende italiane entro il 2000.

Il fondo Kiwi 1 ha sottoscritto una quota pari a 5,2 miliardi di lire riservandosi la possibilità di salire al 33% entro il 2000 ed eventualmente anche a livelli superiori.

Madeinitaly.com ha intenzione di lavorare sia nel settore del B2C che nel B2B offrendo alle aziende italiane lo spazio per vendere attraverso la rete prodotti e servizi a imprese, anche straniere, o direttamente ai consumatori.

Caricare il proprio catalogo sul Web Madeinitaly.com non ha un costo iniziale. Le transazioni business to consumer avranno una provvigione del 5% mentre quelle business to business saranno più basse, intorno all’1,75%. La società ha anche in progetto di coinvolgere diecimila aziende straniere entro il 2000. Le prossime mosse: ovviamente molti miliardi investiti in pubblicità e promozione e, forse, ma non nel breve periodo, l’approdo in borsa.

http://www.madeinitaly.com

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.