RISPARMIA IL 15% SU TUTTI I CORSI

Fino al 31 agosto con il codice sconto CORSARO

Scegli il tuo corso e iscriviti!
Home
Khatami vuole maggior impegno degli studenti nei nuovi mezzi di comunicazione

25 Settembre 2002

Khatami vuole maggior impegno degli studenti nei nuovi mezzi di comunicazione

di

Il presidente iraniano, Mohammad Khatami a richiamato i circa 20 milioni di studenti iraniani che riprendevano l’attività scolastica dopo le vacanze ad aggiornarsi “in informatica e nei mezzi di comunicazione”.

“Il governo introdurrà prossimamente un importantissimo piano di sviluppo dell’informatica – ha dichiarato il capo di stato iraniano – e dei mezzi di comunicazione nelle scuole”.

“Bisogna aggiornarsi sulla tecnologia, sull’informazione e sulla comunicazione – ha aggiunto Khatami durante il discorso ritrasmesso in diretta alla radio e nelle 130 mila scuole e centri di formazione del paese – perché questa è una delle necessità primaria nel nostro mondo”.

Khatami, che quest’anno ha scelto un liceo femminile a Teheran per aprire l’anno scolastico, ha chiesto a studenti e studentesse di “conoscere il loro paese, l’Iran, il suo passato glorioso e anche l’Islam”.

Ha insistito in favore della lettura, “punto debole” dell’insegnamento in un paese che conta circa 20 milioni di scolari e studenti, su una popolazione di circa 60 milioni di persone e più di 1 milione di docenti.
Si è anche lamentato che la tiratura dei libri arrivi appena ai 3 mila esemplari per ogni opera.

“Vogliamo una generazione moderna”, ha detto, chiedendo agli insegnanti di “approfondire le loro conoscenze soprattutto in psicologia, morale e politica” e anche di religione.

“Dovete poter rispondere alle domande dei giovani”, ha concluso, aggiungendo che gli studenti non devono “accontentarsi dei loro manuali scolastici”, ma di “formarsi in modo didattico”.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.