Home
Keynote misura il wireless

26 Ottobre 2001

Keynote misura il wireless

di

Keynote Systems ha annunciato un servizio assolutamente innovativo: la misura delle prestazioni e de...

Keynote Systems ha annunciato un servizio assolutamente innovativo: la misura delle prestazioni e dell’efficienza dei servizi wireless. Si chiama Wireless Perspective ed è progettato per misurare, controllare e diagnosticare eventuali problemi dei servizi dati wireless. Servizi di messaggi, servizi Internet e servizi di prossima generazione: nessuna applicazione wireless può sfuggire all’occhio vigile di Perspective, che tutto è in grado di misurare e controllare.

I primi destinatari di questo servizio sono gli operatori e i fornitori di contenuti, i quali possono avere una visione esatta della qualità di quanto offrono e, se occorre, possono migliorare le prestazioni e l’efficienza dei propri prodotti.

Secondo quanto riporta Keynote, i servizi vengono controllati e misurati dal punto di vista dell’utente finale e quindi non è soltanto l’aspetto tecnico che viene esaminato, ma è soprattutto il livello di utilizzabilità di un prodotto wireless.

Perspective offre un monitoraggio distribuito geograficamente su tutte le maggiori reti americane ed europee e, per eseguire le misure, usa tutti i tipi attuali di dispositivi mobili: cellulari, palmari, pager ed altri.

Keynote ha acquisito la tecnologia di misura dei servizi wireless da OnDevice, un’impresa di Redmond (USA) che adesso costituisce la divisione wireless di Keynote stessa, che è stata quindi in grado di aggiungere ai propri servizi di test anche quelli per il wireless.

Perspective usa due metodi di monitoraggio: uno geografico ed uno simulato al computer. Dal confronto dei due metodi nasce una misura accurata delle prestazioni. Supporta GSM, CDMA, CDPD e GPRS e offre una visione in tempo reale dell’efficienza di un servizio.

Wireless Perspective è un servizio basato su sottoscrizione, così come lo sono tutti gli altri servizi di questa impresa. Il prezzo è stabilito in relazione al numero di reti da controllare, al numero di utenti, al numero di locazioni da esaminare e all’intervallo di monitoraggio. Il prezzo base è di 5.000 dollari al mese (quasi 11 milioni di lire).

L'autore

  • Redazione Apogeonline
    Nella cura dei contenuti di questo sito si sono avvicendate negli anni tantissime persone: Redazione di Apogeonline è il nome collettivo di tutti noi.
    Non abbiamo scelto questa formula per prendere le distanze da chi ha scritto qualcosa! Piuttosto la utilizziamo quando pensiamo che non aggiunga valore al testo sapere a chi appartiene la penna – anzi la tastiera – di chi l'ha prodotto.

    Per contattarci usa il modulo di contatto che trovi qui.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.