Home
iTunes: il caso irrisolto degli mp3 rivenduti su e-Bay

09 Settembre 2003

iTunes: il caso irrisolto degli mp3 rivenduti su e-Bay

di

Un utente ha messo in vendita con un'asta online un brano musicale acquistato dallo store online della Apple, ma è stato fermato da e-Bay. Chi ha ragione?

Arrivano i primi problemi per iTunes, il sistema di vendita online di musica digitale di proprietà della Apple. Uno sviluppatore statunitense cliente di iTunes, infatti, nei giorni scorsi ha messo all’asta su e-Bay un brano scaricato dal servizio di distribuzione musicale della Apple ma, dopo poche ore di validità l’asta è stata sospesa, pare su richiesta della Apple stessa.

Ovviamente l’azione di George Hotelling, così si chiama l’utente, non è casuale: si è trattato di una provocazione fatta ad arte per sperimentare quali siano i reali diritti del consumatore di musica distribuita online. Le otto pagine dei termini di contratto di iTunes, infatti, non si occupano della rivendibilità dei brani musicali proposti.

Il ragionamento fatto da Hotelling, tuttavia, non fa una grinza: le pagine di e-Bay sono piene di annunci in cui sono rivenduti CD musicali usati, perché questo non vale per la musica scaricata legalmente e a pagamento dalla Rete?
L’azione di Hotelling, tra l’altro, ha dato nuova linfa vitale al dibattito sui diritti dei consumatori online. Fred von Lohmann, avvocato della Electronic Frontier Foundation, ha rincarato la dose: “La cancellazione dell’asta di Hotelling conferma il fatto che quando un utente acquista musica digitale online ottiene molto meno rispetto a quanto ottiene chi acquista un CD in un negozio: lo dimostra il fatto che non ci sarebbe nessun problema a rivendere un CD usato online, mentre pare attualmente sia impossibile in Rete”.

Il dibattito, quindi, è aperto e si attende una risposta dai legali della Apple. Intanto, nelle poche ore di validità dell’asta, il brano venduto da Hotelling ha ricevuto offerte superiori ai 15 dollari, rispetto ai pochi centesimi di dollaro del prezzo di apertura: un attestato di stima e supporto da parte di molti utenti della Rete.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.