ULTIMI 4 POSTI

Corso | LANGUAGE DESIGN: PROGETTARE CON LE PAROLE | Milano 28 ottobre

Iscriviti ora
Home
IpTV di Microsoft arriva in Francia, Germania e Regno Unito

14 Giugno 2006

IpTV di Microsoft arriva in Francia, Germania e Regno Unito

di

Il colosso di Redmond ha stretto una partnership con Club Internet, Deutsche Telekom e Bt Group per diffondere il proprio software anche in Europa

L’IpTV di Microsoft arriva anche in Europa e la Francia, seguita da Germania e Regno Unito, sarà la prima Nazione a offrire il software sviluppato dal colosso di Redmondper la Tv e i video on-demand su protocollo Internet. Club Internet, Internet Service Provider e divisione francese di Deutsche Telekom, ha infatti stretto una partnership con Microsoft che consente agli attuali utenti di guardare la Tv via Web a partire dalla fine del mese in corso, tramite una tecnologia che permette di vedere due programmi nello stesso tempo (funzione picture-in-picture) e di registrare 50 ore di programmi, utilizzando un hard disk da 80 GB. I nuovi iscritti dovranno invece attendere agosto per poter utilizzare il software.

L’ISP francese, che quattro anni fa sviluppò la IpTV, è tra i primi al mondo a offrire servizi triple play (Adsl, voce e Tv) basati sulla piattaforma software Microsoft TV IPTV Edition, rivoluzionando il modo di vedere la televisione. La piattaforma di Microsoft è un insieme di soluzioni software che comprende servizi come guide interattive ai programmi, registrazione di video digitale (Dvr), Tv ad alta definizione, programmazione su richiesta e servizi IpTV. È stata ideata per la distribuzione di nuovi servizi per la Tv digitale e realizzata per aiutare i provider via cavo a ottenere maggiori ricavi dagli investimenti effettuati nelle infrastrutture di rete e nel video digitale. IpTV Edition è compatibile con diversi dispositivi TV e decoder provvisti anche delle normali funzioni di TV digitale terrestre (Tdt) e High Definition (Hd).

A partire dall’estate, Microsoft intende lanciare il proprio software Tv anche in Germania, tramite un accordo stretto con Deutsche Telekom, e, entro la fine dell’anno, in Gran Bretagna con Bt Group.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.