Home
Io editore, tu HTML 5

01 Febbraio 2012

Io editore, tu HTML 5

di

I rilasci di formati proprietari per ebook basati su HTML 5, impongono di considerare il peso di questa tecnologia nell’editoria e l’applicazione di EPUB 3.

Jeremy Greenfield (@JDGsaid), direttore editoriale di Digital Book World – polo di aggregazione e divulgazione di conoscenze importante nel panorama internazionale dell’editoria digitale – ha pubblicato un interessante articolo dal titolo evocativo: How Publishers Should Prepare for EPUB 3.

Dopo aver ricordato come al centro delle potenzialità espressive di EPUB 3 ci sia HTML 5, la conclusione raggiunge il centro del bersaglio senza incertezze:

Publishers […] need to build their own HTML 5 development teams or at least hire a knowledgeable liaison for any vendors they work with.

Insomma, per far fronte alle esigenze del mercato e di EPUB 3, gli editori dovranno allagare i team di sviluppo, introducendo tutto il know-how possibile su HTML 5. Il ragionamento, come si dice, non fa una grinza ma forse pecca di eccessiva fiducia verso la reale diffusione di EPUB 3. Del resto è lo stesso Greenfield a ricordare che:

Many of the features of EPUB 3, as it’s called, can’t currently be rendered by most e-reading software. Meaning, if a book publisher created a new e-book using EPUB 3 to embed a Google map or a Twitter feed, the book wouldn’t work properly on most e-readers.

Il supporto al nuovo standard EPUB e alle sue possibilità enhanced è oggi pressoché nullo. La multimedialità che alcuni motori di rendering presentano o promettono è semmai legata a implementazioni di HTML 5, non certo della specifica EPUB 3, e confinata su determinati device. E lontani da EPUB 3 si muovono due dei principali player del mercato, Amazon (il cui formato KF8 è compatibile solo con Kindle Fire) e Apple (il cui iBooks Author permette di salvare nei formati IBA e IBOOKS entrambi compatibili solo con iBooks sui dispositivi mobili di Cupertino).

Gli editori faranno quindi bene a prepararsi a HTML 5, ma che questo servirà a creare ebook in formato EPUB 3 è ancora tutto da vedere, mentre la necessità di confrontarsi con formati proprietari è più concreta, con tutto quello che potrebbe significare sia in termini di costi, sia di esperienza per l’utente finale, il lettore spinto a scegliere tra ecosistemi chiusi.

L'autore

  • Fabio Brivio
    Fabio Brivio laurea in Storia Medievale e master in Informatica e Comunicazione, è il Responsabile per l'Editoria e la Formazione in Apogeo. Si interessa alla ricerca e allo sviluppo di soluzioni per l’editoria digitale e crede nella sinergia tra scienze umane e tecnologia. Ha ideato e coordinato lo sviluppo di un CMS utilizzato dagli editori del Gruppo Feltrinelli. Lo potete trovare in Rete partendo da briv.io oppure in cammino lungo qualche antica via tra Santiago, Roma e Gerusalemme.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.

Libri che potrebbero interessarti

Vedi tutti

Imparare a programmare con HTML e CSS

Il manuale per iniziare a creare pagine web dai 13 anni in su

16,92

19,90€ -15%

di Gabriele Gigliotti, Stefano Tartarotti

Agile per tutti

Creare organizzazioni snelle, flessibili e centrate sul cliente

25,10

32,89€ -24%

16,92

19,90€ -15%

12,99

di Matt LeMay

Big Data Analytics

Analizzare e interpretare dati con il machine learning

37,90

49,89€ -24%

25,42

29,90€ -15%

19,99

di Andrea De Mauro


Articoli che potrebbero interessarti

Vedi tutti