Risparmia 100€ con il codice BIGADATA100

Big Data Executive | Milano | sabato 30 novembre

Iscriviti
Home
Internet meccanismo emozionale e spirituale per gli americani

19 Settembre 2001

Internet meccanismo emozionale e spirituale per gli americani

di

Secondo uno studio condotto dalla Pew Internet and American Life Project, gli americani hanno utilizzato la televisione e il telefono per informarsi e contattare i loro parenti e amici dopo gli attentati.

La televisione ha costituito il principale supporto d’informazione per l’81 % degli americani, sia internauti che non, come ha rilevato lo studio realizzato il 12 e il 13 settembre presso 1.228 persone.

Solo l’11 % degli americani hanno ascoltato prioritariamente la radio e in modo ancora più marginale solo il 3 % degli internauti ha seguito il susseguirsi degli avvenimenti sul Web.

Nei due giorni che hanno seguito l’attacco, il 51 % degli internauti si sono collegati alla rete, contro il 55/58 % dei periodi normali, perché si sono messi davanti al televisore.

Internet ha invece svolto un servizio come strumento di comunicazione, soprattutto attraverso l’uso della posta elettronica e i forum di discussione.

Malgrado la saturazione della rete telefonica, parenti e amici si sono buttati sui loro telefoni per cercare di raggiungere i loro cari a Washington e New York, mentre sono stati tra i quattro e i cinque milioni a far ricorso alla posta elettronica.

Martedì e mercoledì, poi, il 13 % degli utenti Internet hanno partecipato a forum di discussione o hanno consultato messaggi lasciati da altri sul Web, molti di più che in una giornata normale (4 %).

Secondo le conclusioni dello studio, “le comunità online sono servite agli americani come meccanismi emozionali, spirituali e intellettuali per esprimere i loro sentimenti e le loro opinioni”.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.