OFFERTA DEL GIORNO

Machine Learning con Python in ebook a 6,99€ invece di 24,99€

Risparmia il 72%
Home
Intel compie un salto in avanti

09 Gennaio 2006

Intel compie un salto in avanti

di

Dopo 38 anni di vita l’azienda cambia logo. La trasformazione coincide con la decisione della compagnia di estendere il proprio mercato dai computer a tutta l'elettronica consumer

Intel, il primo produttore di processori per PC, ha annunciando che abbandonerà il celeberrimo logo “Intel Inside” (giunto nella top five dei marchi più riconosciuti al mondo insieme a IBM e Microsoft), nato nel 1991 e presente sulla grande maggioranza dei computer.

Il nuovo marchio, nonché grido di battaglia della compagnia, sarà infatti “Intel Leap ahead” (letteralmente significa “balza in avanti”).

La svolta coincide con la decisione della compagnia di estendere il proprio mercato dal core business dei chip per PC ai componenti che equipaggeranno i prodotti digitali di largo consumo, insomma a tutta l’elettronica consumer.

Nel nuovo logo la “e” di Intel, prima posizionata più in basso rispetto alle altre lettere del marchio, sarà allineata agli altri caratteri, un ovale contornerà il nome dell’azienda e di fianco comparirà la scritta “Leap ahead”.

Il vecchio marchio di Intel, non morirà ma verrà utilizzato per accompagnare iniziative promozionali di alcuni clienti.

Il Direttore Generale di Intel, Paul Otellini, dovrebbe fornire più ampi dettagli in occasione del prossimo Consumer Electronics Show (CES) che si terrà a Las Vegas dal 5 all’8 gennaio 2006.

Il gigante californiano ha dunque individuato nel segmento consumer (media center computer e telefonini) l’obiettivo da raggiungere per contrastare il lento calo delle vendite del business tradizionale.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.

Corsi che potrebbero interessarti

Vedi tutti
[cover] Strategie e modelli contrattuali per cedere e acquisire software Corso In aula

Strategie e modelli contrattuali per cedere e acquisire software

Il tuo lavoro è sviluppare software, oppure hai deciso di affidarti a qualcuno per il software che ti serve? È arrivato il momento di preparare un preventivo o di firmare un contratto, ma non sai come comportarti? Il corso di Simone Aliprandi ti viene in aiuto.

349,00

Milano - 20/9/2019

con Simone Aliprandi


Articoli che potrebbero interessarti

Vedi tutti