Risparmia 100€ con il codice BIGADATA100

Big Data Executive | Milano | sabato 30 novembre

Iscriviti al corso sui Big Data
Home
Intel compie un salto in avanti

09 Gennaio 2006

Intel compie un salto in avanti

di

Dopo 38 anni di vita l’azienda cambia logo. La trasformazione coincide con la decisione della compagnia di estendere il proprio mercato dai computer a tutta l'elettronica consumer

Intel, il primo produttore di processori per PC, ha annunciando che abbandonerà il celeberrimo logo “Intel Inside” (giunto nella top five dei marchi più riconosciuti al mondo insieme a IBM e Microsoft), nato nel 1991 e presente sulla grande maggioranza dei computer.

Il nuovo marchio, nonché grido di battaglia della compagnia, sarà infatti “Intel Leap ahead” (letteralmente significa “balza in avanti”).

La svolta coincide con la decisione della compagnia di estendere il proprio mercato dal core business dei chip per PC ai componenti che equipaggeranno i prodotti digitali di largo consumo, insomma a tutta l’elettronica consumer.

Nel nuovo logo la “e” di Intel, prima posizionata più in basso rispetto alle altre lettere del marchio, sarà allineata agli altri caratteri, un ovale contornerà il nome dell’azienda e di fianco comparirà la scritta “Leap ahead”.

Il vecchio marchio di Intel, non morirà ma verrà utilizzato per accompagnare iniziative promozionali di alcuni clienti.

Il Direttore Generale di Intel, Paul Otellini, dovrebbe fornire più ampi dettagli in occasione del prossimo Consumer Electronics Show (CES) che si terrà a Las Vegas dal 5 all’8 gennaio 2006.

Il gigante californiano ha dunque individuato nel segmento consumer (media center computer e telefonini) l’obiettivo da raggiungere per contrastare il lento calo delle vendite del business tradizionale.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.

Corsi che potrebbero interessarti

Tutti i corsi
corso-data-governance Simone Aliprandi Corso In aula

Data governance: diritti, licenze e privacy

I dati sono ovunque intono a noi ma per poterli utilizzare in sicurezza bisogna confrontarsi con temi complessi che riguardano licenze, proprietà intellettuale e privacy. Se non ti senti sicuro o hai paure di prendere la decisione sbagliata, il corso di Simone Aliprandi fa per te.

249,00

Milano - 31/1/2020

con Simone Aliprandi

Airbnb-scrivere-l-annuncio-e-capire-le-normative–cover Corso In aula

Airbnb: scrivere l'annuncio e capire le normative

Affittare casa con Airbnb può non essere facile. Se il tuo annuncio non ti convince o se non sei sicuro di essere in regola il corso di Francesca Pilla è quello che ti serve.

199,00

Milano - 27/3/2020

con Francesca Pilla


Libri che potrebbero interessarti

Tutti i libri

Retail omnichannel

Vendere con successo in un mondo digitale e multicanale

28,30

41,89€ -32%

21,17

24,90€ -15%

16,99

di Tim Mason, Miya Knights, Gianluca Diegoli

Growth Hacking

Strategie e strumenti per far crescere startup e PMI

28,30

41,89€ -32%

21,17

24,90€ -15%

16,99

di Gerardo Forliano

Customer Experience Design

Imparare a mettere i clienti al centro con il design thinking

28,30

41,89€ -32%

21,17

24,90€ -15%

16,99

di Joe Heapy, Oliver King, James Samperi


Articoli che potrebbero interessarti

Tutti gli articoli