FINO AL 30 SETTEMBRE TUTTI GLI EBOOK COSTANO LA METÀ

Scegli il tuo ebook e risparmia!
Home
Informatica ripartita: tutti per uno e uno per tutti

15 Novembre 2000

Informatica ripartita: tutti per uno e uno per tutti

di

Il successo di iniziative come Seti @ Home, dove la rete Internet permette di utilizzare la potenza di calcolo di migliaia di Pc connessi, ha spinto le grandi aziende a ricercare uno standard comune d'informatica ripartita.

Il successo di iniziative come Seti @ Home, dove la rete Internet permette di utilizzare la potenza di calcolo di migliaia di Pc connessi, ha spinto le grandi aziende a ricercare uno standard comune d’informatica ripartita.

Ecco perché il motto dei moschettieri si può applicare al nuovo standard di informatica ripartita che un consorzio di imprese, tra le quali HP, Compaq e SGI, vuole lanciare.

Il principio alla base di iniziative come la citata Seti @ Home, dove i computer di milioni di persone in tutto il mondo sono utilizzati durante il loro tempo di veglia per effettuare una parte dei calcoli necessari ad analizzare lo spettro delle onde radio provenienti dallo spazio è già utilizzato in altri campi come la ricerca sull’AIDS.

Il successo di queste iniziative ha attirato l’attenzione delle imprese, che in questo vedono un modo eccezionale di aumentare la produttività, grazie ai profitti di tempo generati.

Ma i metodi utilizzati sono sviluppati in proprio da ogni società secondo i propri bisogni e sovente queste applicazioni non funzionano se non con sistemi diffusi (Windows 95 e 98), a danno di utenti Mac o Linux.

Il nuovo consorzio, battezzato “New Productivity Vision”, a per scopo sviluppare uno standard che permetterà di ripartire il tempo di calcolo tra i computer di tutto il mondo, senza limite di sistema operativo.

I vantaggi di un tale standard permetteranno a tutte le imprese di ripartire il loro tempo di calcolo, senza dover sviluppare un software specifico e utilizzando un “parc maschine” ancora più grosso.

Per approfondire andate a questa pagina.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.