ULTIMI 3 POSTI

Corso LANGUAGE DESIGN: PROGETTARE CON LE PAROLE | Milano 28 ottobre

Iscriviti ora
Home
Infobahan dedicherà all’Open Souce la sua decima edizione

08 Novembre 2005

Infobahan dedicherà all’Open Souce la sua decima edizione

di

Con il titolo: "Open Source, opportunità senza contrapposizioni", il Convegno si terrà mercoledì 9 novembre 2005 presso la Camera di Commercio di Vercelli in piazza Risorgimento 12

L’edizione 2005 di Infobahan offre agli imprenditori piemontesi la possibilità di valutare se effettivamente l’open source sia in grado di contribuire, in modo esauriente, alle gestione delle informazioni aziendali.

Ci saranno infatti, oltre a persone altamente qualificate, testimonianze dirette di imprenditori che, avendo deciso di utilizzare questo sistema, ormai molto diffuso (sono più di 75.000 le applicazioni dell’open source nel mondo), potranno illustrarne le opportunità ma anche i limiti.

Ma che cos’è un software open source?

Non è altro che un software a sorgente aperta, cioè quello su cui si può intervenire per creare programmi informatici personalizzati, a seconda delle esigenze aziendali, di facile accesso, adattabile e affidabile.

Di notevole importanza sarà, per questa edizione, la presenza della Regione Piemonte, impegnata concretamente a diffondere e promuovere l’innovazione e la ricerca.

Parteciperanno, infatti, l’Assessore alla Ricerca e Innovazione, Andrea Bairati, che intende annunciare il lancio di misure concrete di notevole rilevanza per lo sviluppo delle risorse ICT presenti in questa regione e il Direttore dell’Assessorato all’Industria, Giuseppe Benedetto, che illustrerà nel dettaglio tali misure, mirate a favorire la maturazione delle piccole e medie imprese in questo settore.

Mario Pelosi, Capo del Dipartimento per l’Innovazione e le Tecnologie della Presidenza del Consiglio dei Ministri, interverrà in rappresentanza del Governo italiano.

Prenderanno parte alla decima edizione di Infobahan anche molte personalità ed esperti del mondo piemontese dell’open source e dell’innovazione tecnologica in generale, come Giovanni Ferrero (Progetto Lagrange della Fondazione CRT), Angelo Raffaele Meo e Mario Calderini (Politecnico di Torino), Luigi Ciminiera (Politecnico di Torino, sede di Vercelli).

Saranno due le tavole rotonde che permetteranno un confronto diretto tra i relatori: la prima dal titolo “Esperienze di impresa” è moderata dalla giornalista de La Stampa Anna Masera e offre una testimonianza concreta sull’Open Source, mentre la seconda, moderata da Vittorio Pasteris (BMI), ruota intorno al tema dell’interesse della Pubblica Amministrazione.

Accanto alla parte puramente “teorica”, ci sarà un’area dimostrativa molto articolata chiamata Live-How-To per mostrare le caratteristiche del software a sorgente aperta.

Chiuderà il convegno il Vice Presidente della Giunta Regionale, Gianluca Susta.

Per registrarsi al convegno cliccare qui. Di seguito il programma nel dettaglio:

LIVE-HOW-TO

10.00-18.30: Workshop dimostrativo sul funzionamento degli applicativi Open Source e Free Software.

CONVEGNO

14.00: welcome coffee

14.30: Saluto di Confindustria Piemonte

Maurizio Gallo

Presidente Comitato Regionale Piemontese Piccola Industria

14.40: Apertura Lavori

Renato Boretti

Segretario generale CCIAA di Vercelli

14.50: Andrea Bairati

Assessore regionale alla Ricerca e innovazione

15.15: Giovanni Ferrero

Progetto LAGRANGE – Fondazione CRT

15.30: Il Progetto della Regione Piemonte:

PMI – Open Source Giuseppe Benedetto

Direttore Assessorato Industria regione Piemonte

15.45: Tavola rotonda: Esperienze D’impresa

Paola Bruschi – BasicNet

Mario Calderoni – Politecnico di Torino

Gianfranco Irico – Loro Piana
Fabrizio Jacquemod – HT

Giuseppe Masili – Redomino

Alessandro Osnaghi – CSI

Modera: Anna Masera – La Stampa

16.45: Tavola rotonda: Un valore per P.A.

Davide Bazzini – Provincia di Biella

Fabrizio Finocchi – Provincia di Vercelli

Luigi Ciminiera – Politecnico di Torino, sede di Vercelli

Michele Lionetti – Centro Estero delle Camere di Commercio
Angelo Raffaele Meo – Politecnico di Torino

Mario Pelosi – Capo del Dipartimento per l’Innovazione e le Tecnologie della Presidenza del Consiglio dei Ministri

Modera: Vittorio Pasteris – BMI

17.45: Concludono i lavori:

Gianluca Susta – Vice Presidente della Giunta Regionale del Piemonte

Maurizio Gallo – presidente Comitato Regionale Piccola Industria

18.15: Aperitivo

A corredo della giornata è stato realizzato un CD di approfondimento, spedito con l’invito e consegnato a tutti i partecipanti, contenente ampie spiegazioni, corredate di esempi, sul funzionamento del software libero, la filosofia sottostante e le molle che lo spingono.

Accedendo al CD con il computer spento, quest’ultimo si attiverà in modalità “open source” per potervi lavorare liberamente in modo concreto e diretto, senza intaccare le installazioni precedenti, ripristinabili estraendo semplicemente il CD dal suo lettore.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.