Home
Infineon presenta il modulo DDR da 1 Gigabyte: size matters

26 Marzo 2002

Infineon presenta il modulo DDR da 1 Gigabyte: size matters

di

La casa statunitense apre un altro fronte nella guerra tra formati di memoria

La guerra tra produttori di memoria non conosce fine. Si confrontano due schieramenti piuttosto agguerriti: il cartello di produttori di memoria Rambus (finora supportata solo ed esclusivamente dai processori e dai chipset Intel) e i produttori di memoria DDR, più lenta ma infinitamente più economica e “universale”. Gli ultimi aggiornamenti dai campi di battagliano danno quasi per certa la vittoria delle memorie DDR. Queste, infatti, oltre a costare notevolmente meno, stanno recuperando il gap di performance che le divide dalle Rambus. Di recente, infatti, sono stati commercializzati i primi moduli DDR a 333Mhz e sono in cantiere quelli a 400 e 500.

Infineon ha aperto da poco tempo un nuovo fronte di battaglia tra standard di memoria, facendo esordire sul mercato il primo modulo di memoria DDR da 1 Gigabyte per il mercato consumer. Lo scontro, quindi, si sposta anche sulla dimensione della memoria e non solo sulla sua velocità. Il modulo dalla capienza record non è un semplice prototipo: si tratta di un’unità di pre-serie a cui seguirà entro breve una vera e propria fornitura commerciale.

L’utilizzo di DIMM di memoria dalla capacità raddoppiata (finora, infatti, la quantità massima di memoria installabile su un modulo era di 512 Megabyte) porterà innumerevoli vantaggi al mercato della RAM. L’uscita dei moduli ad 1 Gigabyte, infatti, farà abbassare ulteriormente il prezzo della memoria DDR e costituirà un’indubbia attrattiva per gli utenti, alle prese con sistemi sempre più esigenti in termini di performance.

I nuovi moduli di memoria, quindi, sono un vero e proprio asso nella manica per il consorzio dietro la tecnologia DDR. Utilizzare singoli moduli dalla capienza raddoppiata, infatti, non può che portare benefici anche in termini di sicurezza del sistema, dato che è possibile installare grandi quantità di RAM riducendo il numero dei componenti.
La maxi-DIMM, ovviamente, è interessante anche per il mercato dei server, soprattutto in ambito small-business. Infineon ha annunciato, a tale proposito, il lancio entro poche settimane di una DIMM DDR da 2 Gigabyte, espressamente mirata per le esigenze del mondo professionale.

I moduli DIMM da 1 Gigabyte hanno un prezzo di 1900 dollari ciascuno e quelli da 2 Gigabyte di 3900 dollari e saranno disponibili sia in versione PC 1600 che in versione PC 2100. Ricordiamo che sono modelli di pre-serie destinati ad utenze specifiche (tester, riviste, laboratori, ecc.) e che il loro prezzo finale sul mercato sarà notevolmente più basso.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.