REGALA UN CORSO

È facile ed è un modo di dire: segui i tuoi sogni, credo in te!

Scopri come fare in 3 passi
Home
Inefficaci gli spot TV natalizi per il dot.com

10 Gennaio 2000

Inefficaci gli spot TV natalizi per il dot.com

di

Nonostante l’enorme ondata di spot TV pre-natalizi dedicati alle aziende del “dot.com”, il 25 per cento degli statunitensi non riesce a ricordarne neppure uno. Queste le proiezioni ricavabili da un sondaggio effettuato dall’agenzia di San Francisco Active Research, che ha interpellato 1734 persone tra il 22 novembre e metà dicembre. Perfino il nome rimasto più impresso ai telespettatori, quello di Amazon, viene ricordato appena da una persona su dieci, il 10 per cento del totale. Seguono gli spot per Yahoo e Etoys (tre per cento), mentre tutti gli altri si assestano sull’uno per cento, o anche meno. Generalmente le pubblicità televisive vengono ritenute efficaci quando colpiscono almeno il 15-30 per cento dei telespettatori.

A commento dell’indagine, i responsabili di Active Research aggiungono che gli acquirenti via Web hanno preferito affidarsi ai search engine e a servizi di comparazione online piuttosto che alla pubblicità in TV. Pur a fronte di tali indicazioni, però, l’intero settore statunitense dell’e-commerce insiste in massicci investimenti pubblicitari in questo settore. Si calcola infatti che il “dot.com” sarà responsabile per oltre un terzo dei circa 10 miliardi di dollari previsto per le campagne televisive al lancio nei prossimi mesi sui network USA.

L'autore

  • Bernardo Parrella
    Bernardo Parrella è un giornalista freelance, traduttore e attivista su temi legati a media e culture digitali. Collabora dagli Stati Uniti con varie testate, tra cui Wired e La Stampa online.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.