FINO AL 30 SETTEMBRE TUTTI GLI EBOOK COSTANO LA METÀ

Scegli il tuo ebook e risparmia!
Home
In settimana la Commissione europea si esprimerà su Passport

28 Gennaio 2003

In settimana la Commissione europea si esprimerà su Passport

di

Continuano le voci sul caso anti-trust che vede protagonista Microsoft sotto la lente della Commissione europea.
Questa volta si vocifera di “modifiche sostanziali” chieste da Bruxelles al sistema “Passport” dell’azienda americana.

Il sistema di raccolta dei dati personali su Internet, infatti, viene studiato in Europa per definire compatibilità (o incompatibilità) con le regole europee in materia di rispetto della privacy.
La “gola profonda”, secondo quanto riporta la AFP, ha aggiunto che Microsoft avrebbe già effettuato le modifiche richieste dalla Commissione o sarebbe in procinto di farlo.

Le voci sono uscite in concomitanza con quanto dichiarato ufficialmente da un portavoce della Commissione europea. Secondo quanto riferito, il comitato formato dalle autorità nazionali per la protezione dei dati dovrebbe esprimersi domani o mercoledì al più tardi, sulla compatibilità dei sistemi di raccolta di dati su Internet con le leggi europee.

Oltre al sistema Passport, sotto osservazione è anche “Liberty Alliance”, sistema concorrente rispetto a quello di Microsoft e messo in piedi da altri gruppi informatici americani: Hewlett-Packard e Sun Microsystems.

La Commissione, su questa materia, ha il solo compito di consigliare gli Stati membri su come interpretare la normativa europea. Solo gli Stati sono autorizzati a prendere decisioni e ad applicare eventuali sanzioni.

Microsoft ha sempre ribadito che su questo soggetto, la Commissione europea non ha mai aperto formalmente un’inchiesta.
In realtà, la Commissione è dall’estate scorsa che studia con le autorità nazionali il caso Passport.

Microsoft si fa forte dell’accordo già raggiunto con la FTC (la Commissione federale americana del commercio) su Passport. Un accordo che prevede solo che Microsoft non presenti in modo troppo esagerato le caratteristiche del suo servizio e rinforzi la sicurezza dei sistemi di trasferimento dei dati su Internet.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.