Home
In Norvegia nasce il tribunale Internet

09 Ottobre 2000

In Norvegia nasce il tribunale Internet

di

Molto si parla di una regolamentazione di Internet, soprattutto per i casi di pedofilia. Dalla Norvegia la notizia di un “tribunale Internet”.

La Norvegia, dunque, si doterà a partire dal primo gennaio 2001, di un consiglio etico per Internet, che funzionerà come un “tribunale della rete delle reti”.
Così riporta la notizia la e-zine norvegese “Propaganda”.

Questo consiglio, che ricalca il consiglio norvegese di etica per la stampa (PFU), potrà ordinare ai fornitori di accessi di chiudere i siti Internet che pubblichino dati o informazioni giudicati non conformi all’etica.

“Abbiamo l’ambizione di giudicare i conflitti tra i fornitori di accessi e i siti ospitati – spiega Fredrik Syversen, inventore del progetto al quale collabora l’autorità pubblica per l’audiovisivo norvegese e citato dal giornale – In generale non sono i siti grossi a rappresentare un problema: molto sovente hanno un direttore responsabile che rispetta le linee etiche del PFU. Il problema sono i piccoli siti privati”.

Il consiglio etico per Internet sarà composto da sette membri in corso di reclutamento. Il giornale Propaganda, però, non specifica se saranno presi dal settore pubblico o da quello privato.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.