Risparmia 100€ con il codice BIGADATA100

Big Data Executive | Milano | sabato 30 novembre

Iscriviti
Home
In diminuzione i nuovi utenti Internet

07 Dicembre 1999

In diminuzione i nuovi utenti Internet

di

Causa del rallentamento sembra essere la forzata titubanza a saltare sul treno digitale da parte dei meno abbienti

Secondo un recente sondaggio a cura di Cyber Dialogue, i rivenditori su Internet saranno costretti a espandere in misura notevole le energie e i fondi dedicati al marketing nel caso vogliano ottenere obiettivi importanti. Ovvero: attrarre nuovi utenti, mantenere la clientela passata, incrementare le entrate.
Obiettivi che vanno rivelandosi sempre più ardui da raggiungere per via della crescita assai rallentata della popolazione online statunitense.
Tale crescita è infatti scesa dal 58 per cento registrato nella prima metà del 1998 al 13 per cento del corrispondente periodo di quest’anno. La ricerca prevede comunque che entro il 2003 circa la metà della popolazione adulta degli Stati Uniti userà regolarmente Internet.

Causa maggiore del rallentamento percentuale di utenti sembra essere la forzata titubanza a saltare sul treno digitale da parte di fasce consistenti di persone meno abbienti o con bassi introiti annuali. Inoltre, un terzo degli interpellati ha dichiarato di non aver alcun bisogno di ricorrere a Internet, mentre circa 27 milioni di utenti hanno smesso di farne uso soltanto nel corso di quest’anno.

L'autore

  • Bernardo Parrella
    Bernardo Parrella è un giornalista freelance, traduttore e attivista su temi legati a media e culture digitali. Collabora dagli Stati Uniti con varie testate, tra cui Wired e La Stampa online.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.