REGALA UN CORSO

È facile ed è un modo di dire: segui i tuoi sogni, credo in te!

Scopri come fare in 3 passi
Home
In crescita nel 2002 il numero di attacchi informatici

15 Luglio 2002

In crescita nel 2002 il numero di attacchi informatici

di

È uscito un nuovo rapporto sugli attacchi dei pirati informatici e non sono buone notizie.
Secondo lo studio pubblicato da una società specializzata, la Riptech, gli attacchi di pirati informatici sono in crescita del 64 % nel 2002 rispetto allo scorso anno e alcune delle azioni si contraddistinguono per una buona dose di sofisticazione.

I quattro quinti di questi provengono da pirati con base in solo dieci paesi: Stati Uniti, Germania, Corea del Sud, Cina, Francia, Canada, Italia, Taiwan, Gran Bretagna e Giappone.

Elad Yoran, uno degli autori dello studio, sottolinea come gli attacchi informatici potrebbero arrivare da paesi conosciuti per ospitare terroristi. Lo studio avrebbe fatto emergere un potenziale di azioni di questo tipo in Iran, Pakistan, Egitto, Kuwait e Indonesia.

“È pressoché impossibile scoprire il cyberterrorismo proveniente da questi paesi – spiega Yoran – perché sono obbligati a passare dallo spazio Internet di qualcun’altro”.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.