FINO AL 30 SETTEMBRE TUTTI GLI EBOOK COSTANO LA METÀ

Scegli il tuo ebook e risparmia!
Home
In Australia schermi piatti in pericolo

18 Ottobre 2007

In Australia schermi piatti in pericolo

di

Un Eco-consulente del Governo australiano propone di bandire la vendita di TV LCD e Plasma

Digital CEnergy, un’organizzazione indipendente che si occupa del monitoraggio dei consumi energetici, ha consigliato al Governo australiano di vietare immediatamente la vendita degli schermi piatti. Secondo le ultime indagini, infatti, l’ente avrebbe rilevato un incremento dei consumi energetici in ambito domestico correlato ai nuovi televisori LCD e Plasma.

Secondo gli esperti del settore, però, i consumi delle tecnologie CRT, LCD e PDP sarebbero quanto mai simili; la discriminante riguarderebbe più che altro la corsa alle diagonali più ampie. Bisogna infatti considerare che, per alimentare un centimetro quadrato di un qualsiasi televisore, ci vogliono più o meno 40-50 mW; se invece si parla di un CRT a 100 Hz, i consumi salgono a 60 mW.

Insomma, sotto il profilo dei consumi energetici le aziende potrebbero fare decisamente di più. Lo conferma la stessa Sharp che dal prossimo anno avvierà la commercializzazione di modelli di ottava generazione, capaci di risparmiare fino al 50% rispetto ai modelli attuali.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.