Home
In Asia cresce il numero degli appassionati di siti porno

13 Maggio 2002

In Asia cresce il numero degli appassionati di siti porno

di

Agli asiatici il sesso piace e molto. Almeno quello virtuale, stando al nuovo rapporto realizzato da NetValue, che prende in considerazione quattro fondamentali paesi asiatici.

In testa a questa speciale classifica i Coreani del Sud. Sono loro quelli che hanno il primato delle connessioni a siti di sesso su Internet.

Loro, insieme agli abitanti di Hong Kong, Taiwan e Singapore hanno fatto registrare una forte crescita del numero di visitatori di siti porno.

Il numero di coreani del Sud collegati a siti porno è aumentato del 72 % fino a d arrivare a 10,73 milioni in marzo, contro i 6,23 milioni dell’anno precedente.
Gli abitanti di Hong Kong arrivano secondi con una crescita del 43 % e con, in termini assoluti, 715.700 utenti appassionati di sesso online.

Al terzo posto, i taiwanesi con una crescita del 30 % a 2,54 milioni di visitatori dei siti a luci rosse. Singapore segue con il 29 % di aumento e con solo (si fa per dire) 373.100 visitatori.

Jack Loo, presidente di NetValue Asia cerca di giustificare dicendo che “Internet è ritenuto essere un mezzo di propagazione e di ricerca dell’informazione” e non un mezzo per soddisfare appetiti sessuali.

“Ma se le persone cercano siti per adulti – continua il presidente – il pubblico noterà questa deriva negativa, soprattutto quando tra i visitatori figurano numerosi giovani”.

Infatti, in Corea del Sud circa la metà dei visitatori dei siti porno è formata da studenti, secondo quanto rapportato dalla stessa NetValue.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.