RISPARMIA IL 15% SU TUTTI I CORSI

Fino al 31 agosto con il codice sconto CORSARO

Scegli il tuo corso e iscriviti!
Home
In arrivo un software per i contratti elettronici

08 Gennaio 2003

In arrivo un software per i contratti elettronici

di

La Deedgital lancerà, per la fine di febbraio, un programma per la conclusione di contratti elettronici. Gli acquirenti di prodotti e servizi online potranno disporre, in caso di controversie, di una prova della transazione telematica

Georges Cornuéjols ha creato per la società Deedgital un omonimo software che potrà essere utilizzato nelle attività di e-commerce, per la stipulazione di contratti elettronici che abbiano pieno valore probatorio in caso di controversie giudiziarie tra le parti.

In pratica, il programma crea un file video che traccia tutto il percorso seguito dall’acquirente sul sito Internet del venditore, archiviando le pagine visualizzate durante la transazione e fornendo, così, la prova delle condizioni di vendita del prodotto.

I file vengono, in seguito, certificati attraverso una chiave elettronica che garantisce la loro inviolabilità.

Le tracce conservate singolarmente dagli internauti, infatti, difficilmente possono avere valore legale, in quanto i relativi file possono essere modificati in qualunque momento. È, perciò, necessario garantire un maggior grado di certezza nelle transazioni.

La creazione del software Deedgital ha avuto origine da una vicenda che ha coinvolto la moglie dello stesso Georges Cornuéjols, che dopo aver sottoscritto l’acquisto di un servizio online a distanza al costo di 5 centesimi al minuto, si era vista recapitare una fattura, dalla quale emergeva che, in realtà, il servizio aveva un costo di 15 centesimi al minuto.

Il reclamo presentato alla società venditrice, però, non aveva sortito alcun effetto, perché nel frattempo l’offerta era scomparsa dal sito e la sua richiesta non poteva fondarsi su concreti elementi di prova.

Il nuovo software funzionerà con Windows 95 – e le successive versioni – e con Internet Explorer. Sarà venduto al grande pubblico nelle versioni First e Premium e alle imprese nella versione Pro.

In attesa che cominci la distribuzione, è comunque possibile scaricare il software dal sito Internet di Deedgital.

Il direttore della società, Eric O’Neill, ha anche dichiarato che l’équipe di ricerca sta lavorando alla realizzazione di una versione Corporate, destinata alle grandi realtà, come i gruppi di trading.

Per il completamento del progetto servono, però, 400.000 euro, che potranno essere utilizzati anche per lo sviluppo della Deedgital, che ha intenzione di conquistare in tempi rapidi il mercato americano.

L'autore

  • Annarita Gili
    Annarita Gili è avvocato civilista. Dal 1995 si dedica allo studio e all’attività professionale relativamente a tutti i settori del Diritto Civile, tra cui il Diritto dell’Informatica, di Internet e delle Nuove tecnologie.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.