Risparmia 100€ con il codice BIGADATA100

Big Data Executive | Milano | sabato 30 novembre

Iscriviti al corso sui Big Data
Home
In arrivo la prima compagnia telefonica VoIP

10 Ottobre 2001

In arrivo la prima compagnia telefonica VoIP

di

Il mercato della telefonia VoIP è in piena espansione e rappresenterà in futuro una larga fetta di tutte le comunicazioni vocali del pianeta. In Italia presto sarà possibile effettuare chiamate attraverso il normale telefono di casa.

Il VoIP (Voice over Internet Protocol) è il sistema che veicola la voce su Internet e permette di effettuare telefonate risparmiando sulla bolletta telefonica. In passato molte aziende italiano hanno cercato di proporre al grande pubblico le meraviglie del VoIP, ma senza buoni risultati. Soltanto Voispring di Tiscali sembra un prodotto di qualità, ma si tratta chiaramente di un servizio offerto ai clienti dei servizi ADSL.

Si stima che negli USA le vendite dei servizi di telefonia mediante VoIP cresceranno del 280% nei prossimi 5 anni. Questo significa che nel 2005 il 45% del traffico telefonico avverrà in questo modo. Già entro il 2003 il fatturato previsto per l’erogazione dei servizi VoIP negli USA sarà di 3,8 miliardi di dollari. In Italia si è concretizzata la possibilità di avere una vera e propria compagnia telefonica VoIP che fornisca il servizio come attività principale a valore aggiunto e non come semplice servizio aggiuntivo.

Una delle prime società a portare in Italia il VoIP è la torinese Reteitaly. In particolare, la società offre un sistema di comunicazioni tramite VoIP completamente innovativo rispetto agli altri fornitori. Con Reteitaly non si telefona tramite il proprio PC, sfruttando la connessione in corso, ma con il telefono di rete fissa. Infatti, non è il computer dell’utente a “chiamare” il server dei fornitori, bensì il normale telefono di casa. Basta comporre un numero verde sul tradizionale apparecchio di ufficio o di casa. Ottenuta l’autenticazione, la chiamata, attraverso un router Cisco, viene inoltrata al numero desiderato.

I prezzi? Per esempio, per chiamare gli Stati Uniti si pagano 150 lire al minuto. Le telefonate verso i cellulari hanno tariffe molto interessanti, 360 lire. Le chiamate urbane costano 50 lire, 90 lire le interurbane. Le tariffe non sembrano molto concorrenziali rispetto al normale telefono ma si tratta, inizialmente, di piani d’abbonamento per aziende. I servizi per l’utenza consumer arriveranno presto e costeranno molto meno.

Per maggiori informazioni

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.