Home
In arrivo il boom per i viaggi online anche in Europa?

05 Luglio 1999

In arrivo il boom per i viaggi online anche in Europa?

di

L’industria dei viaggi e turismo starebbe sul punto di esplodere anche nel continente europeo: secondo gli esperti, entro il 2002 il settore sarà capace di generare vendite per un valore pari a 1,7 miliardi di dollari, in netta ascesa rispetto ai 7,7 milioni registrati nel 1997.

Attualmente l’ambito più redditizio e più sviluppato è quello relativo alla vendita online di voli aerei, ma nel prossimo futuro si prevede l’ampia diffusione dell’acquisto via Internet di sofisticati pacchetti-vacanze tutto compreso. Ciò anche in previsione dell’avvento della TV interattiva e di sistemi di Web-TV nei prossimi cinque anni, e tenendo conto del fatto che, per quanto riguarda le varie prenotazioni, il fai-da-te online risulta in costi cinque volte inferiori ai tradizionali metodi (via telefono o ricorrendo ai servizi di un’agenzia viaggi).

A tutto ciò va infine aggiunto l’arrivo di siti Web e servizi sempre più mirati e sofisticati per i consumatori europei, a imitazione delle aggressive (e “deregolate”) politiche online che vanno registrando grande successo oltreoceano.

L'autore

  • Bernardo Parrella
    Bernardo Parrella è un giornalista freelance, traduttore e attivista su temi legati a media e culture digitali. Collabora dagli Stati Uniti con varie testate, tra cui Wired e La Stampa online.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.