Home
In arrivo i primi video-recorder Blu-ray firmati Panasonic

23 Ottobre 2006

In arrivo i primi video-recorder Blu-ray firmati Panasonic

di

L'azienda giapponese si appresta a commercializzare due nuovi modelli per il video-recording compatibili con i supporti ad alta risoluzione

Panasonic ha presentato i primi video-recorder Blu-ray, capaci di una riproduzione in alta definizione e di sfruttare le potenzialità di archiviazione dei nuovi supporti. Blu-ray DIGA DMR-BW200 e DMR-BR100 possono registrare immagini in alta definizione su dischi riscrivibili BD-RE, oppure riversarle dal disco fisso integrato ai supporti ottici con una velocità di 4x senza compromettere la qualità del video o dell’audio.

«Panasonic, leader nella tecnologia all’avanguardia Blu-ray disc, è orgogliosa di presentare questi due modelli. Con lo sviluppo delle trasmissioni in digitale e il crescente successo dei televisori widescreen a schermo piatto, si è sviluppato nel pubblico consumer il desiderio di poter registrare e riprodurre immagini ad alta definizione», ha dichiarato Shigenobu Hirahara, Associate Director della divisione Corporate Marketing per il brand Panasonic in Giappone.

I nuovi modelli supportano dischi Bd (Bd-Re e Bd-R) single-layer da 25 GB e dual-layer da 50 GB. Gli utenti possono registrare fino a 6 ore di programmi in alta definizione su dischi Bd da 50 GB. Inoltre, Dmr-BW200 e Dmr-BR100 dispongono di dischi fissi integrati di enorme capacità: rispettivamente da 500 e 200 GB.

Il DMR-BW200 supporta i.Link, che permette agli utenti di copiare i video in alta definizione D-Vhs sull’hard disk integrato. Gli utenti possono così crearsi una videoteca di filmati ad alta definizione trasferendoli dal disco fisso ai dischi Bd.

I nuovi processori d’immagine Diga includono l’Hd Optimizer, un esclusivo sistema proprietario Panasonic che rileva e sopprime automaticamente il rumore delle trasmissioni digitali. I processori incorporano inoltre un convertitore video in grado di registrare immagini ricche di dettagli anche quando vengono convertite dallo standard Hd a quello Sd (con definizione inferiore) per immagazzinarle su dischi Dvd. Viceversa, questo discorso vale anche quando il recorder Diga viene connesso a un televisore tramite cavo Hdmi: il convertitore video può convertire i contenuti dallo standard Sd a quello Hd per riprodurre le immagini ad alta risoluzione.

Tutte queste caratteristiche innovative sono racchiuse in un corpo di dimensioni ridotte: 430x85x330 mm. L’altezza di appena 85 mm è la più contenuta tra i prodotti attualmente disponibili in questo segmento e il design compatto e sottile si adatta perfettamente ai televisori a schermo piatto.

I prezzi di listino saranno di 1700 dollari (BW 100) e 2550 dollari (BW 200).

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.