ULTIMI 4 POSTI

Corso | LANGUAGE DESIGN: PROGETTARE CON LE PAROLE | Milano 28 ottobre

Iscriviti ora
Home
Impiantati occhi elettronici ad un gruppo di non vedenti nordamericani

20 Giugno 2002

Impiantati occhi elettronici ad un gruppo di non vedenti nordamericani

di

A volte la realtà copia la fantasia. Gli appassionati di Star Trek-The Next Generation conosceranno il tenente Geordi La Forge, il motorista della Enterprise.
Lui, cieco, per poter vedere ha un paio di occhiali speciali collegati con il cervello.

Occhiali simili sono stati impiantati ad un canadese che fa parte di un gruppo di persone che vogliono recuperare la loro vista grazie all’impianto di occhi elettronici nel cervello.

L’uomo, 39 anni, era senza vista da 20 anni a causa di un incidente. Adesso, grazie a degli occhiali speciali equipaggiati da una microcamera e collegati a un microcomputer e uno stimolatore, può recuperare parte della sua vista.

Questo equipaggiamento (che a parte gli occhiali, sta comodamente attaccato alla cintura o dentro una borsa) è collegato attraverso un cavo a un minuscolo apparecchio posto nel cranio e che collega due elettrodi alla superficie della parte del cervello che comanda la vista.
Questo apparecchio fa recuperare una parte della vista e non una visione totale. È sufficiente, tuttavia, a far guidare l’automobile al portatore in uno spazio vuoto, utilizzato per una prova.

Questi progressi (sperimentati anche da altri sette pazienti) sono stati resi noti dal dottor William Dobelle, membro della Società americana per gli organi interni artificiali.
Le operazioni di impianto sono state eseguite a Lisbona, in Portogallo,perché questo apparato non è ancora stato approvato dall’agenzia americana responsabile della sicurezza alimentare e farmaceutica, la Food and Drug Administration (FDA).

L’apparato, però, non può essere utilizzato per sopperire a qualsiasi caso di cecità.
Le persone cieche dalla nascita e che hanno perso al vista durante l’infanzia non possono utilizzarlo, poiché la loro corteccia visiva non è completamente sviluppata.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.