Home
Il Wi-Fi va in mare

23 Settembre 2003

Il Wi-Fi va in mare

di

Mentre le più importanti compagnie aeree hanno comportamenti oscillanti verso servizi Internet a bordo dei loro aeromobili, negli Stati Uniti un’azienda lancia un servizio Wi-Fi per le coste e le imbarcazioni da diporto.

L’azienda è la Forrest Wheat e offrirà un servizio di accesso a Internet a larga banda senza fili lungo le coste americane e via satellite per le imbarcazioni in alto mare.

Il servizio sarà efficace fino a 50 km dalla costa grazie a una rete di antenne alte fino a 60 metri, piazzate sulle due coste, orientale e occidentale degli Stati Uniti e fornirà collegamenti a 11 Mbps.

Costo dell’abbonamento mensile di 500 dollari, più spese di installazione di 7.500 dollari. Non per tutte le tasche, insomma.

Per le imbarcazioni che solcano mari più profondi, viene proposto, in collaborazione con SES Americom, un accesso Internet via satellite. Il costo mensile previsto è di 1.000 dollari e 50 mila di spese di installazione: cifre molto alte che, però, sono altamente concorrenziali con quelle già esistenti.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.