Home
Il Vangelo arriva con una telefonata

16 Novembre 2001

Il Vangelo arriva con una telefonata

di

Le vie attraverso le quali può arrivare la parola di Dio sono davvero infinite e, talvolta, inaspett...

Le vie attraverso le quali può arrivare la parola di Dio sono davvero infinite e, talvolta, inaspettate. Questo è il senso dell’iniziativa “Sulla tua parola getterò le reti”, che consentirà a chi s’iscrive di ricevere gratis, su cellulare o su telefono fisso, un messaggio basato sul Vangelo delle sei domeniche dell’Avvento Ambrosiano.

La telefonata di e-Vangelo, il Vangelo elettronico, nasce ad opera de “Il Quinto Talento”, un gruppo nato nell’ambito della Parrocchia di Santo Stefano di Vimercate e promosso dal parroco Don Ambrogio Cortesi. Il motivo ispiratore di questo gruppo è la convinzione che il Vangelo possa essere diffuso anche attraverso le nuove tecnologie come, ad esempio, Internet, il telefono cellulare o i messaggi SMS. In quest’ottica, il gruppo si è già reso protagonista di un’iniziativa originale e interessante: l’invio periodico ai sottoscrittori di messaggi SMS contenenti frasi del Vangelo. Adesso completa i propri progetti con telefonate periodiche che possono contribuire alla meditazione, al conforto e all’aiuto morale. Abbiamo a disposizione un’incredibile quantità di mezzi di comunicazione che a volte non sappiamo utilizzare nella maniera giusta. Sappiamo come comunicare, ma a volte non sappiamo cosa comunicare. La proposta di questo gruppo certamente va nella direzione di un arricchimento profondo dei contenuti della comunicazione: per approfittarne basta andare sul loro sito iqt.it.

L'autore

  • Redazione Apogeonline
    Nella cura dei contenuti di questo sito si sono avvicendate negli anni tantissime persone: Redazione di Apogeonline è il nome collettivo di tutti noi.
    Non pensare che abbiamo scelto questa formula per non rendere merito o prendere le distanze da chi ha scritto qualcosa! Piuttosto in alcuni casi l'abbiamo utilizzata nella convinzione che non aggiungesse valore al testo sapere a chi appartenesse la penna – anzi la tastiera – di chi l'ha prodotto.

    Per contattarci usa il modulo di contatto che trovi qui.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.