OFFERTA DEL GIORNO

Machine Learning con Python in ebook a 6,99€ invece di 24,99€

Risparmia il 72%
Home
Il Times di carta e di web

12 Febbraio 2007

Il Times di carta e di web

di

Quel che si dice in Rete. Il futuro del New York Times. Il nuovo Windows Mobile senza Rss. Pipes, le prime prove. L'importanza della forma

Il futuro del New York Times. Arthur Sultzberger, proprietario del New York Times ha recentemente dichiarato di non sapere su quale supporto verrà pubblicato il giornale da qui a cinque anni, e di non esserne comunque interessato. Alberto Dottavi commenta la notizia, evidenziando come l’importante non sia tanto il supporto, quanto la produzione di notizie. Luca De Biase, dopo aver osservato la transizione che sta portando dalla carta al web, elenca le cinque caratteristiche che saranno richieste ai nuovi giornalisti. Luca Conti evidenzia un passaggio dell’intervista che mostra come i contenuti generati dagli utenti assumano una rilevante importanza nel nuovo assetto giornalistico. Politica e società riporta alcuni commenti di lettori affezionati alla carta stampata, e Franco Carlini, su Visionblog, si augura che questa transizioni porti l’informazione giornalistica a dare il meglio di sé.

Il nuovo Windows Mobile. Dario Salvelli esamina le funzioni annunciate per il nuovo sistema operativo di Redmond dedicato ai dispositivi mobili. E lamenta l’assenza di un lettore di feed Rss.

Prime applicazioni con Pipes. Hyle ha utilizzato la nuova applicazione di Yahoo! per creare un singolare mashup, che illustra attraverso le foto di Flickr gli editoriali di due importanti quotidiani italiani. Anche Fabio Giglietto ha fatto qualche prova, e mostra le sue creazioni.

La forma è importante. Nero per Caso parte da un post di Igor Damiani per descrivere come le applicazioni e i linguaggi che danno una forma ai dati strutturati siano fondamentali per un web a misura di utente.

Storia dei blog. Andrea Toso percorre la storia della blogosfera italiana attraverso tre fasi fondamentali. Più la quarta che già si avvicina. Nel frattempo Stefano Epifani si chiede quali siano i modelli pubblicitari per chi vuole guadagnare dal blog, e, dopo aver ricevuto moltissimi commenti tira le somme in un secondo post.

BzaarCafe: l’aperitivo incontra il Barcamp. Si è tenuto a Milano il primo BzaarCafe, declinazione del BarCamp in tempi brevi, coronato da un aperitivo. Estragon ha partecipato, e racconta le sue impressioni. Anche Davide Casali dice la sua, e condivide la sua presentazione su alcune teorie di psicologia sociale.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.