Home
Il server è soggetto a tassazione nel luogo in cui è situato

13 Settembre 2002

Il server è soggetto a tassazione nel luogo in cui è situato

di

Con una sentenza che ha sollevato molte critiche, una sezione della Corte Tributaria tedesca ha negato alle autorità fiscali la possibilità di tassare il server di una società nazionale, situato in territorio straniero.

In Germania una Corte Tributaria – chiamata a pronunciarsi sulla legittimità della tassazione applicata al server di una società tedesca, situato in Svizzera – ha affermato che un server è sempre da considerarsi una stabile organizzazione, inserita nel territorio in cui ha sede, a nulla rilevando l’assoluta mancanza di personale dipendente, addetto a tale sede.

Ha, perciò, concluso che il server in questione doveva essere assoggettato a tassazione solo da parte delle autorità svizzere.

Con questa pronuncia – che è stata immediatamente impugnata – la Corte si è espressa in modo difforme rispetto alla giurisprudenza prevalente e ha disatteso una recente direttiva emanata in materia da un ufficio regionale.

L'autore

  • Annarita Gili
    Annarita Gili è avvocato civilista. Dal 1995 si dedica allo studio e all’attività professionale relativamente a tutti i settori del Diritto Civile, tra cui il Diritto dell’Informatica, di Internet e delle Nuove tecnologie.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.