FINO AL 30 SETTEMBRE TUTTI GLI EBOOK COSTANO LA METÀ

Scegli il tuo ebook e risparmia!
Home
Il ritorno del fai-da-te

04 Settembre 2006

Il ritorno del fai-da-te

di

Quel che si dice in Rete. Il life hacking, ritorno di un modo di imparare. Il piano B di Apple. Web 2.0: Bolla o no? Oggetti che comunicano

Life hacking. Internet, il suo sviluppo sociale e la cultura del Mash-Up hanno riportato in auge la pratica del fai-da-te. Cristian Contini ne analizza tutti gli aspetti, parlando anche dei principali siti sull’argomento. Nel frattempo esce Videojug, un servizio che si occupa di fornire al pubblico una serie di video per risolvere piccoli dubbi e problemi della vita quotidiana. Lo descrive in dettaglio IctBlog. Un altro aspetto interessante di questa tendenza è la possibilità di usare i podcast per diffondere lezioni di lingua. E proprio in Italia nasce Englishblog, che si propone di migliorare l’inglese attraverso i lettori Mp3.

Apple e il piano B. Blogmac riporta la notizia dell’ingresso del Ceo di Google, Eric Schmidt, nel consiglio di amministrazione di Apple. Secondo Universo01 la cosa potrebbe tradursi in uno sforzo congiunto per proporre un rinnovato servizio.mac. Ma c’è chi, come Antonio Dini, ha un’altra opinione in proposito, che deriva da alcune voci a proposito di Steve Jobs. Vittorio Zambardino, intanto, fa il punto sui pareri dei blogger statunitensi.

La bolla del Web 2.0. Oltreoceano si discute sulla possibilità che il Web 2.0 si trasformi in una nuova bolla, come quella già vista al tempo della new economy. Jeff Jarvis dedica un lungo post in inglese all’analisi dei fatti. In Italia ne parlano Marco Montemagno e Pietro Saccomani, che concordano sull’esagerato ottimismo e la mancanza di critiche verso le nuove startup del web.

Comunicazione tattile. Luoghinoncomuni riscopre una ricerca del 2004, indirizzata a creare oggetti dotati di superfici dinamiche, che cambiano il loro aspetto in particolari condizioni ambientali.

Nintendo DS sempre più palmare. La popolare console portatile di Nintendo si arricchisce di una nuova funzionalità dopo il web-browser presto disponibile anche in Italia. Gadgetblog ci parla di una speciale cartuccia che potrà trasformare il DS in lettore Mp3.

Digg, chi era costui? Stefano Vitta coglie l’occasione del BlogDay per spiegare che cos’è e come funziona Digg, uno dei più popolari servizi di segnalazione per blog e siti di news.

Adobe ancora lontana da Apple. Freethoughts fa il punto sulla spinosa situazione Apple-Adobe. L’azienda di Photoshop sembra ancora lontana dal rilasciare la sua Creative Suite per i Macintel, causando non pochi problemi a chi lavora nel campo della grafica, da sempre territorio preferenziale delle due aziende.

Gli Usa dominano l’Europa. Motoricerca pubblica alcuni dati di Comscore sulle società Internet più conosciute in Europa. I risultati vedono le società americane primeggiare anche nel vecchio continente.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.