RISPARMIA IL 15% SU TUTTI I CORSI

Fino al 31 agosto con il codice sconto CORSARO

Scegli il tuo corso e iscriviti!
Home
Il licenziamento non può essere comunicato all’interessato via e-mail

03 Giugno 2002

Il licenziamento non può essere comunicato all’interessato via e-mail

di

Una società francese è stata condannata a una multa di 10.290 euro per aver comunicato il licenziamento a un dipendente via e-mail. L'utilizzo della posta elettronica, secondo i giudici francesi, non è compatibile con la normativa vigente in materia di licenziamento

Lo scorso 22 maggio, l’istituto francese per il credito al consumo Sofinco – filiale del Crédit Agricole – è stato condannato a pagare 10.290 euro, per aver comunicato a un proprio dipendente il provvedimento di licenziamento adottato nei suoi confronti, tramite una e-mail.

Il Conseil des prud’hommes di Evry ha, infatti, ritenuto vessatorie e non conformi alle procedure imposte dalla legge, le modalità con le quali la società ha deciso di informare l’interessato del licenziamento.

In particolare, secondo quanto ha sostenuto il difensore del lavoratore, quest’ultimo sarebbe venuto a conoscenza del provvedimento attraverso una mail inviata dalla direzione generale al suo superiore gerarchico.

La Sofinco ha sempre dichiarato, invece – senza però riuscire a fornire una prova convincente – che il licenziamento era già stato comunicato al dipendente oralmente, prima dell’invio del messaggio di posta elettronica.

La decisione del Conseil des prud’hommes costringerà, invece, molte società – il 70% delle società high-tech, secondo un’indagine condotta dallo studio Towers Perrin – a non servirsi più delle mail per annunciare il licenziamento ai loro dipendenti.

L'autore

  • Annarita Gili
    Annarita Gili è avvocato civilista. Dal 1995 si dedica allo studio e all’attività professionale relativamente a tutti i settori del Diritto Civile, tra cui il Diritto dell’Informatica, di Internet e delle Nuove tecnologie.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.