RISPARMIA IL 15% SU TUTTI I CORSI

Fino al 31 agosto con il codice sconto CORSARO

Scegli il tuo corso e iscriviti!
Home
Il lettore di dischetti per computer diventerà un optional

10 Febbraio 2003

Il lettore di dischetti per computer diventerà un optional

di

Addio dischetto. Uno dei più popolari supporti di stoccaggio dei dati, il dischetto da 3,5″ in plastica sta per scomparire o diventare opzionale nei nostri prossimi personal computer.
La prima azienda a rendere opzionali i lettori di dischetti sui propri computer sarà la Dell.

La decisione è stata presa la settimana scorsa da questo che è uno dei più importanti costruttori di personal computer, anche se manterrà la possibilità di ottenere il lettore di dischetti come optional, tanto per non scontentare i nostalgici del supporto quadrato di plastica.

Chi ha, da tempo, frequentazioni con i personal computer ricorderà come l’introduzione del dischetto fu salutata con favore dagli utenti. Questo andava, via via, a sostituire i lettori di floppy disk con quei quadratoni di carta duttile, facilmente deteriorabili e scarsamente capienti.

Il dischetto da 1,44 Mb ci ha accompagnati fino ad oggi, quando il suo posto è stato preso da contenitori di dati più capaci: CD Rom, cartucce di memoria Flash USB e, soprattutto, dalla posta elettronica che permette di scambiare dati e documenti senza supporti fisici.

All’interno dei posti di lavoro, dove operano le intranet, la posta elettronica per l’invio di informazioni ha reso inutile lo scambio di dischetti tra postazioni.

Secondo alcuni analisti, la scelta della Dell Computer verrà presto seguita dai suoi concorrenti nei prossimi 12 mesi.
Dunque, se non volete fare a meno del lettore di dischetti quando acquistate un personal computer nuovo, ricordatevi di segnalarlo al vostro fornitore. Ormai sta diventando un optional.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.