Risparmia 100€ con il codice BIGADATA100

Big Data Executive | Milano | sabato 30 novembre

Iscriviti
Home
Il futuro è l’instant messaging sul cellulare

29 Giugno 2001

Il futuro è l’instant messaging sul cellulare

di

L'instant messaging sul cellulare potrebbe presto modificare le abitudini degli utenti.

Ricerche delle più note università americane avvertono: l’instant messaging sul cellulare potrebbe presto modificare le abitudini degli utenti. Avere sistemi come ICQ sul cellulare potrebbero rivoluzionare il modo di comunicare. Motorola ha già introdotto un prototipo che permette di ricevere informazioni su una lista di persone definita. L’utente potrà così chiamare i genitori sul telefonino e, se spento, essere avvisato quando viene acceso. Oppure verificare in tempo reale se ci sono amici col cellulare accesso per un’uscita in pizzeria. Insomma, invece di andare per tentativi con messaggi in segreteria o sms, sarà il cellulare ad avvisarci quando potremo raggiungere le persone della lista. Interessante caratteristica, basata sulla localizzazione del telefono, è quella che prevede l’esclusione delle chiamate in base al momento, alla posizione e, strano ma vero, all’umore dell’utente. Siete al mare? Niente chiamate di lavoro, dirottate in segreteria. Siete arrabbiati? Solo gli amici vi potranno raggiungere per tirarvi su il morale! Grazie ai sistemi di messaggistica, potremo sempre sapere se amici, colleghi e familiari sono disponibili a ricevere messaggi o chiamate. Anche Microsoft è entrata nel mercato, con i contenuti di.NET per portare internet e i suoi contenuti sul telefonino. Ma le possibilità d’uso sono infinite: genitori che controllano se la TV in stanza dei figli è accesa quando dovrebbe essere spenta, condizionatori comandati a distanza e spenti quando la casa è vuota. Ovviamente, per garantire la privacy, servirà l’autorizzazione per aggiungere qualcuno alla propria lista d’amici o per avere informazioni

L'autore

  • Redazione Apogeonline
    Nella cura dei contenuti di questo sito si sono avvicendate negli anni tantissime persone: Redazione di Apogeonline è il nome collettivo di tutti noi.
    Non pensare che abbiamo scelto questa formula per non rendere merito o prendere le distanze da chi ha scritto qualcosa! Piuttosto in alcuni casi l'abbiamo utilizzata nella convinzione che non aggiungesse valore al testo sapere a chi appartenesse la penna – anzi la tastiera – di chi l'ha prodotto.

    Per contattarci usa il modulo di contatto che trovi qui.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.