ULTIMI 4 POSTI

Corso | LANGUAGE DESIGN: PROGETTARE CON LE PAROLE | Milano 28 ottobre

Iscriviti ora
Home
Il fondatore di MP3.com ritorna sul mercato della musica online

08 Febbraio 2005

Il fondatore di MP3.com ritorna sul mercato della musica online

di

Dopo una breve divagazione nel mondo Linux e open source con Linspire, Michael Robertson intende tornare al suo primo amore: la musica online. Sta infatti per lanciare un sito che diffonderà file Mp3 non protetti

Michael Robertson, il creatore di Linspire (ex-lindows) che rilascia una distribuzione Linux omonima, ha appena annunciato l’imminente lancio di MP3tunes.com.

Michael Robertson, che aveva già creato il sito MP3.com, venduto prima dello scoppio della bolla Internet, non è soltanto un imprenditore dinamico, è anche un asso del marketing. Il nome della sua nuova società comprende, infatti, due parole chiave per il mondo della musica online: MP3 e Tunes (esplicito riferimento all’iTunes Music Store, la nota piattaforma di diffusione di musica online di Apple).

Attualmente, i dettagli quanto al numero di titoli disponibili e alle condizioni d’accesso al nuovo MP3tunes.com non sono stati rivelati. Si saprà certo di più in occasione del lancio ufficiale della società, atteso in occasione del Desktop Summit che si svolgerà dal 9 all’11 febbraio a San Diego. Ma, da fine stratega qual’è, Michael Robertson annuncia che i brani musicali saranno commercializzati in formato Mp3 e, soprattutto, senza diritti digitali restrittivi.

“Questa scelta, garantisce ai consumatori di poter utilizzare la musica comperata su qualsiasi lettore o computer, di fare un numero illimitato di copie delle loro canzoni e di inciderle su CD”, spiega l’imprenditore, lanciando una chiara sfida a tutti i siti di settore.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.