Home
IBM ViaVoice raggiunge i cruscotti delle automobili

01 Agosto 2002

IBM ViaVoice raggiunge i cruscotti delle automobili

di

Una partnership tra Honda e Big Blue porterà tool di riconoscimento vocale sulle automobili nipponiche

Nonostante la calura estiva e il clima di smobilitazione pre-vacanziero non invitino al lavoro eccessivo, IBM e Honda hanno stretto una partnership importante per lo sviluppo di applicazioni automobilistiche di infomobility.

L’accordo prevede che Honda si impegni ad integrare, con l’aiuto di Big Blue, sistemi di riconoscimento vocale basati sul celebre software IBM ViaVoice. In questo modo chi guida non dovrà più distogliere lo sguardo dalla strada per “comunicare” con l’automobile o con il navigatore satellitare, ma potrà utilizzare complessi comandi vocali.

Attualmente numerosi sistemi di navigazione satellitare per automobili dispongono di apparati di sintesi vocale per l’output dei dati e dei comandi direzionali, ma l’idea di Honda e IBM è applicare la tecnologia in senso inverso, mettendo l’automobile in grado di comprendere i comandi del pilota e non viceversa.

I primi prototipi della nuova partnership vedranno la luce non prima del settembre 2003, quando sarà disponibile sul mercato il nuovo restyling della Honda Accord, dotato di riconoscimento e sintesi vocale e navigatore satellitare con touchscreen.

L'autore

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.