Risparmia 100€ con il codice BIGADATA100

Big Data Executive | Milano | sabato 30 novembre

Iscriviti
Home
I tedeschi comprano online meno che nel 2000

30 Gennaio 2002

I tedeschi comprano online meno che nel 2000

di

Contrariamente al resto del mondo, i consumatori tedeschi privilegiano metodi di vendita più tradizionali

Nonostante i diversi problemi riscontrati nel settore del commercio elettronico, si registra, in Europa come negli Stati Uniti, un incremento delle percentuali di vendita online. La Germania, invece, esprime dati in controtendenza.

Secondo un’indagine di TNS EMNID pubblicata da Europemedia, infatti, la percentuale di utenti Internet tedeschi che ha fatto acquisti sul Web nel dicembre 2001 è inferiore a quella dello stesso mese dell’anno 2000.

I dati parlano di un 42% del Natale 2001 contro il 49% dell’anno precedente. Si tratta di cifre che fanno pensare a una delusione nel servizio in quanto nel 2000 la Germania aveva stupito con l’entusiasmo dei suoi utenti nei confronti dell’acquisto via Internet, differenziandosi in positivo rispetto agli altri paesi. Per vari motivi non tutti gli acquirenti hanno deciso di ripetere l’esperienza.

In effetti nel 2001 il 91% degli utenti tedeschi che hanno fatto un acquisto sul Web è stato soddisfatto dei tempi e del servizio, mentre nel 2000 la percentuale di apprezzamento raggiungeva il 94%.

I settori merceologici più forti si equivalgono invece a quelli degli altri paesi: libri, CD, elettronica, biglietti di entertainment e giocattoli (nel mese di dicembre).

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.