RISPARMIA IL 15% SU TUTTI I CORSI

Fino al 31 agosto con il codice sconto CORSARO

Scegli il tuo corso e iscriviti!
Home
I quotidiani americani in forte perdita sul Web

20 Marzo 2000

I quotidiani americani in forte perdita sul Web

di

Se la vita per i giornali su carta è dura, lo è anche per le edizioni online delle testate giornalistiche americane.

È il caso del Washington Post, che nel 1999 aveva investito sull’edizione via Web circa 85 milioni di dollari (170 miliardi di lire circa), e che oggi sta avendo ingenti perdite con il suo sito.
Destino che condivide con altre prestigiose testate quotidiane statunitensi, che scontano costi molto pesanti per mantenere in efficienza le proprie strutture Web.

“Non si tratta di niente di sorprendente – si giustifica Chip Knight, portavoce del Washington Post – e i passivi dipendono dai nostri forti investimenti sul settore. Nel 2000, fra l’altro, gli investimenti saranno ulteriormente intensificati rispetto all’anno precedente”. Segnale questo, che sottolinea come, malgrado le perdite, gli editori americani credono in questa nuova forma di giornale.

Altro dato significativo è quello relativo agli introiti pubblicitari che si sono attestati sui 17 milioni di dollari.
Al Washington Post resta comunque la soddisfazione di aver piazzato il proprio sito al quarto posto nella classifica degli indirizzi Internet più visitati, classifica curata dalla società Pcdata Online.

Al quinto posto si è insediato il quotidiano nazionale Usa Today, seguito dal New York Times. Ma anche loro non cantano vittoria, essendo come il giornale della capitale in perdita.

Brilla in questo quadro cupo, la stella del quotidiano finanziario Wall Street Journal, che con il suo sito ha realizzato ben 375 mila abbonati paganti. Inoltre, realizza un consistente giro d’affari e riesce contemporaneamente a piazzarsi al non posto della classifica dei siti più letti.

Un po’ come accade a casa nostra con i giornali su carta, dove il Sole24ore vanta il titolo di giornale finanziario più letto d’Europa.q

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.