ULTIMI 3 POSTI

Corso LANGUAGE DESIGN: PROGETTARE CON LE PAROLE | Milano 28 ottobre

Iscriviti ora
Home
I problemi del Web tedesco

19 Marzo 2001

I problemi del Web tedesco

di

Il Web tedesco ha alcuni problemi. Dai siti che incitano all’obiezione al servizio civile alla proliferazione di siti neo-nazisti.

È sceso in campo addirittura il ministero della Difesa, portando in tribunale un sito Internet che, all’indirizzo “verteidigungsministerium.de” (vista la passione teutonica per le parole composte, vuol dire ‘ministero della difesa’ in tedesco), spiega ai giovani utenti Internet “come sfuggire al servizio civile”.

Il giovane webmaster, Marian Mueller che ha registrato legalmente il sito un anno fa, non sembra spaventato dall’essere stato trascinato in tribunale dallo stato.

Secondo lui, il concetto di “ministero della Difesa” in tedesco esiste anche in Svizzera e in Austria e, quindi, l’istituzione tedesca non può pretendere l’esclusività di questo nome.

Il giovane Webmaster, che si dichiara pacifista, afferma di registrare circa 500 visitatori alla settimana.

Più grave il secondo aspetto. Infatti, il numero dei siti di propaganda neo-nazista è in forte aumento su Internet da qualche hanno, passando dalle 32 del 1996 a più di 800 nel 2000. Secondo fonti federali tedesche, la polizia ha realizzato 298 inchieste in tutta la Germania nel 2000, ma nessuna ha portato a qualcosa di concreto.

È molto difficile combattere l’estrema destra su Internet portandola in tribunale, perché “anche se si chiude un sito, i suoi autori si spostano su un altro all’estero”, come ha spiegato un deputato tedesco.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.