Risparmia 100€ con il codice BIGADATA100

Big Data Executive | Milano | sabato 30 novembre

Iscriviti al corso sui Big Data
Home
I nostri like della settimana (7/2011)

18 Febbraio 2011

I nostri like della settimana (7/2011)

di

Gli articoli che ci sarebbe piaciuto pubblicare e le segnalazioni meritevoli di visibilità. Questa settimana: la nostra diretta Twitter dal Toc a New York, Jeff Bezos e Amazon in Italia, nuovi modelli di business all'orizzonte, l'hackaton al Guardian, le conversazioni di TED, le nuove pagine Facebook
  • La diretta Twitter dal Toc. Il nostro Fabio Brivio era a New York per la conferenza O’Reilly e ha raccontato momento per momento quel che si diceva sulle sfide dell’editoria digitale.
  • Chiacchiere con Jeff Bezos. Luca Sofri ha incontrato il fondatore di Amazon. La fiducia si guadagna mantenendo promesse impegnative, dice Bezos.
  • Mi abbono al giornalista. Giuseppe Granieri prevede una svolta nella ricerca dei modelli di business per i contenuti digitali professionali.
  • Hackaton al Guardian. Il giornale inglese ha chiamato sviluppatori e creativi digitali per un giorno nella sua sede, c’era anche Federico Badaloni.



A proposito di questa rubrica: la selezione di link della redazione di Apogeonline viene distillata giorno per giorno nella sezione Idee in Rete (in cima alla colonna centrale del sito), è dotata di un feed, ha il suo repertorio su Delicious, può essere consultata anche su Facebook e Twitter. Questa è la sintesi dell’intera settimana, per tenere una traccia strutturata di quanto ha colpito la nostra attenzione nei sette giorni precedenti. Se pensi che potrebbe esserci sfuggito qualche contenuto rilevante, contattaci via email, sulla nostra pagina Facebook o via Twitter. L’immagine in apertura è tratta da un prototipo di Nation.

L'autore

  • Redazione Apogeonline
    Nella cura dei contenuti di questo sito si sono avvicendate negli anni tantissime persone: Redazione di Apogeonline è il nome collettivo di tutti noi.
    Non pensare che abbiamo scelto questa formula per non rendere merito o prendere le distanze da chi ha scritto qualcosa! Piuttosto in alcuni casi l'abbiamo utilizzata nella convinzione che non aggiungesse valore al testo sapere a chi appartenesse la penna – anzi la tastiera – di chi l'ha prodotto.

    Per contattarci usa il modulo di contatto che trovi qui.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.