Home
I motori di ricerca colpiti da un worm

28 Luglio 2004

I motori di ricerca colpiti da un worm

di

È stato individuato un virus informatico che utilizza i motori di ricerca su Internet per trovare nuovi Pc da contaminare. Secondo fonti Reuters pare che a registrare i maggiori problemi sia, apparentemente, Google

Secondo una relazione diffusa in questi giorni da esperti di sicurezza Web, il virus di tipo worm, sarebbe una variante di MyDoom, e avrebbe causato problemi nel funzionamento dei servizi di Google.com negli Stati Uniti, in Francia e in Gran Bretagna. In numerosi altri paesi, invece, il sito del motore di ricerca leader sembrava funzionare normalmente.

“La ultima versione di MyDoom, che infetta le caselle di posta elettronica degli utenti, utilizza i motori di ricerca per inviare i suoi messaggi a nuovi indirizzi e-mail – ha dichiarato a Reuters un portavoce della società Sans, specializzata nella sicurezza su Internet -. Alcuni motori di ricerca hanno infatti registrato problemi di performance”.

“Le prestazioni dei siti Internet erano in gran parte ridotte in questi giorni, il che suggerisce la propagazione possibile d’un virus o l’attacco di siti Internet che comportano problemi”, hanno indicato da Keynote Systems, una società che si occupa dello studio delle prestazioni sul Web.

“Questo potrebbe essere il segnale che qualcosa infastidisce Internet nella sua globalità. Noi studiamo le possibilità di forme di attacchi informatici e in questo caso ci rendiamo conto che le cose non funzionano come dovrebbero”, ha concluso il portavoce di Keynote.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.