ULTIMI 4 POSTI

Corso | LANGUAGE DESIGN: PROGETTARE CON LE PAROLE | Milano 28 ottobre

Iscriviti ora
Home
I misteri del mare al Museo della Scienza di Milano

28 Aprile 2000

I misteri del mare al Museo della Scienza di Milano

di

Il mare è da sempre luogo di leggende, create dalla fantasia dei marinai, dal desiderio di stupire, dalla naturale deformazione dei ricordi e del passaparola, dal timore soprannaturale che suscita l'immensità del mare, dal terrore che potevano ispirare animali come le balene o i calamari.

Le leggende del mare seppur molto diverse tra di loro, possono essere raggruppate in alcune categorie fondamentali: ci sono i fantasmi, siano essi singoli marinai che infestano una nave, o intere navi che appaiono come presagio di sciagura, tipicamente di tempesta e naufragio; il caso più famoso è
l’Olandese Volante.

Un’altra categoria è rappresentata dai mostri marini veri e propri, come il serpente di mare o l’immenso kraken, tanto grande da poter essere scambiato per un’isola quando affiora in superficie. Una categoria a sé è quella delle navi maledette, bastimenti sfortunati destinati a continui
incidenti, anche tragici. La più celebre di queste navi è il Great Eastern, la cui proverbiale sfortuna era però probabilmente dovuta ad un errore di progettazione, che rendeva la grande nave difficilmente manovrabile.

Per raccontare queste leggende il Museo della Scienza si è rivolto ad un esperto del settore: Martin Mystère, il noto personaggio della Sergio Bonelli Editore. Martin Mystère ha raccolto e illustrato in un apposito sito una ventina di leggende del mare, dalle navi misteriosamente alla deriva ai fantasmi che infestavano i sommergibili tedeschi durante la Grande Guerra, dalle sirene alle secche maledette della Manica.

I misteri del mare http://www.bvzm.com/misteri/

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.