Home
I consumatori americani sono con Tom Reilly contro Microsoft

03 Dicembre 2002

I consumatori americani sono con Tom Reilly contro Microsoft

di

Tom Reilly, il nostro “cavaliere pallido” lasciato solo dagli altri “magnifici otto” Stati americani, ha trovato sponda tra i consumatori. Consensi per la scelta di continuare in appello contro Microsoft.

È stata la federazione dei consumatori degli Stati Uniti che, a nome di questi ultimi, ha applaudito la decisione dello Stato del Massachusetts di continuare la battaglia giudiziaria contro il gigante informatico.

“Applaudiamo Tom Reilly – scrive la Consumer Federation of America in un comunicato – per aver deciso di fare appello contro la decisione della giustizia resa sul caso Microsoft”.
“Pensiamo – prosegue il comunicato – che il consumatore americano continuerà ad essere vittima di abusi del potere monopolistico di Microsoft”.
Per la Federazione, la legge anti-trust è “il paravento della protezione del consumatore nella nuova economia”.

Il Massachusetts aveva annunciato venerdì scorso che avrebbe fatto appello alla sentenza che validava l’accordo amichevole sottoscritto nel novembre dello scorso anno, tra Microsoft e il governo federale.
Gli altri sette Stati e Distretto di Columbia avevano deciso, lo stesso giorno, di non fare appello. Hanno preferito “conservare le energie” per applicare l’accordo.

Tom Reilly, invece, ha giustificato la sua scelta solitaria con la necessità di difendere il consumatore e di lasciargli “il diritto di scegliere”.

Microsoft è stata riconosciuta colpevole di pratiche anticoncorrenziali e, secondo quanto disposto dall’accordo sottoscritto con il governo americano e ratificato dal tribunale federale, si è impegnata a ridurre le sue pratiche commerciali e condividere più informazioni sui suoi prodotti.

Se volete approfondire la decisione di Tom Reilly andate alle headlines della sua pagina ufficiale.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.