RISPARMIA IL 15% SU TUTTI I CORSI

Fino al 31 agosto con il codice sconto CORSARO

Scegli il tuo corso e iscriviti!
Home
I consigli di Jakob Nielsen

06 Ottobre 1999

I consigli di Jakob Nielsen

di

Nuovi consigli di Jakob Nielsen sull’usabilità del Web

Non è certo una novità che, per chiunque si occupi della realizzazione di pagine Web a scopo amatoriale o professionale, da tempo i consigli di Jakob Nielsen sono un “quot;must”quot;. Torna perciò sempre utile riassumere le sue dritte d’inizio ottobre per Web designer nuovi e stagionati, mentre è oramai in libreria (negli USA) l’atteso libro che ne illustra i suggerimenti migliori. Tenendo presente che, parole dello stesso Nielsen, “quot;probabilmente il miglior sito relativamente alla facilità di utilizzo era quello di amazon.com sul finire del ’98,”quot; mentre quest’anno si è perso per strada avendo messo troppa carne al fuoco.

Ecco quindi altri dieci elementi del design in grado di ampliare l’usabilità di ogni sito:

  1. Inserire nome e logo su ogni pagina, con il logo che funge da link alla homepage (esclusa in quest’ultima);
  2. Se il sito supera le 100 pagine, fornire la funzione di ricerca.
  3. Preparare titoli semplici e diretti, fare lo stesso per i titoli delle pagine.
  4. Strutturare la pagina con raggruppamenti e divisioni chiare, in modo che l’utente possa dare una rapida occhiata per saltare al volo quelle porzioni che non interessano.
  5. Suddividere razionalmente il contenuto in più pagine a cascata, anziché ingolfarne una sola con tutte le informazioni necessarie.
  6. Nel caso di foto, mai riempirne la pagina, ma al massimo usare i “quot;thumbnail”quot; per successivi ingrandimenti.
  7. Meglio ancora: invece di ridurre semplicemente le foto, tramite la funzione di “quot;zoom in”quot; focalizzare i dettagli più rilevanti e usare il “quot;cropping”quot;.
  8. Affiancare specifici titoli ai link, in modo da esplicitare dove si verrà condotti prima di fare clic su quel link.
  9. Ci si assicuri che tutte le pagine più importanti siano accessibili agli utenti con disabilità, inclusi i ciechi.
  10. Fate come tutti gli altri: se i maggiori siti ricorrono a certe modalità, seguitele, perchè gli utenti saranno abituati a queste. Ovvero, la “quot;regola di Jakob”quot;: se la gente trascorre la maggior parte del tempo sui siti altrui, saranno questi a dettare le aspettative su come dovrebbe funzionare tutto il Web.

Altre dritte: http://www.useit.com

L'autore

  • Bernardo Parrella
    Bernardo Parrella è un giornalista freelance, traduttore e attivista su temi legati a media e culture digitali. Collabora dagli Stati Uniti con varie testate, tra cui Wired e La Stampa online.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.