ULTIMI 4 POSTI

Corso | LANGUAGE DESIGN: PROGETTARE CON LE PAROLE | Milano 28 ottobre

Iscriviti ora
Home
Hotel, letto e PC

28 Luglio 1999

Hotel, letto e PC

di

La catena di Choice Hotels International sta per andare oltre la già diffusa opzione di seconde linee telefoniche e connessioni per i portatili nelle camere d’albergo. Sono in arrivo veri e propri PC, almeno per le prime mille stanze in agosto e entro l’anno per altre 50.000 nei vari hotel. La società ha firmato un accordo per l’installazione con GuesTech, secondo cui l’utilizzo del computer genererà una media di 6-7 dollari per stanza al giorno, di cui circa 2-3 dollari quale profitto eccedente le spese operative.

Naturalmente tale guadagno salirà non appena il cliente sceglierà di utilizzare applicazioni commerciali che abbisognano di specifica licenza, quali Excel e Powerpoint, oppure se vorrà collegarsi alle aree riservate agli adulti dell’articolato sito della stessa GuesTech. Si prevede anzi che sarà quest’ultimo uno degli usi più richiesti del nuovo servizio. In un esperimento condotto a inizio anno, la stessa azienda ha rilevato che molti degli ospiti d’albergo navigavano su quel sito mentre al contempo seguivano un film a luci rosse in TV. Ci sarà da crederci?

L'autore

  • Bernardo Parrella
    Bernardo Parrella è un giornalista freelance, traduttore e attivista su temi legati a media e culture digitali. Collabora dagli Stati Uniti con varie testate, tra cui Wired e La Stampa online.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.