OFFERTA DEL GIORNO

Machine Learning con Python in ebook a 6,99€ invece di 24,99€

Risparmia il 72%
Home
Ha seguito su Internet lo schianto dell’aereo su cui era sua moglie

17 Settembre 2001

Ha seguito su Internet lo schianto dell’aereo su cui era sua moglie

di

Dev’essere stato terribile per il marito seguire la traiettoria dell’aereo su cui era sua moglie, Cora Holland, sul sito Internet dell’American Airlines e veder sparire l’immagine dal monitor.

Lo riporta il quotidiano americano Newsday, raccontando i momenti di angoscia di Stephen Holland marito di una delle vittime del Volo 11.
Il sito della compagnia aerea americana mostra lo svolgimento del volo (altitudine, velocità, distanza percorsa) su una cartina.

E Stephen quel giorno, come accade spesso a quelli che hanno amici o parenti sui voli dell’American Airlines, si è connesso al sito Internet per seguire l’andamento del volo sul quale c’era sua moglie.

“Subito l’immagine è scomparsa seguita dalla scritta “Contatta American””, come ha raccontato al giornale Holland.

Non si è subito preoccupato e ha cercato di connettersi al sito informativo Boston.com, scoprendo che si era appena verificato un incidente aereo.

Passato pochissimo tempo, lo chiama un collega per riferirgli che un aereo partito da Boston sulla rotta per Los Angeles si era schiantato.
“L’ho saputo solo allora” ha detto.

L’aereo era un Boeing 757 che si era abbattuto su una delle due torri gemelle del World Trade Center di New York.

L’ultima volta che Holland ha sentito sua moglie Cora è stato cinque minuti prima della partenza del volo, al telefono.
“Ho un vicino simpatico”, gli ha detto prima di partire per quello che sarebbe stato il suo ultimo viaggio.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.